Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni, messaggio a Schlein: «Dica quali libertà avrei cancellato»

Cronaca giovedì 15 maggio 2014 ore 10:06

Il Comune non ci sta, i conti sono in ordine

Avanzo di amministrazione per oltre un milione di euro, c'è già la proposta di bilancio per il 2014



COLLE DI VAL D'ELSA — In riferimento ad alcune dichiarazioni sul bilancio comunale che stanno caratterizzando la campagna elettorale in corso, l’amministrazione comunale respinge ogni strumentalizzazione e precisa che i conti sono in ordine.

A confermare questo è anche l’avanzo di amministrazione registrato nel bilancio consuntivo 2013 per oltre un milione di euro, che consegna alla futura amministrazione conti sani e in equilibrio e rafforza il percorso di risanamento e revisione del bilancio comunale portato avanti negli ultimi anni garantendo sempre, in via prioritaria, la tutela dei servizi essenziali rivolti ai cittadini, con una particolare attenzione per le fasce deboli. Il mantenimento in equilibrio del bilancio comunale assume un valore aggiunto alla luce dei continui mutamenti che hanno interessato gli enti locali, con una riduzione costante dei trasferimenti statali e di altre significative risorse esterne presenti fino a pochi anni fa.

Inoltre, preme evidenziare che l’amministrazione comunale ha già predisposto la proposta del bilancio di previsione per il 2014, in cui sono previste risorse che permetteranno di pagare mutui ancora esistenti e di ridurre ulteriormente il livello di indebitamento, dimezzato dal 2004 a oggi, mantenendo ancora invariate le tariffe per prestazioni e servizi a domanda individuale. L’azione di revisione e risanamento del bilancio ha coinvolto anche la macchina amministrativa, puntando su razionalizzazione ed efficientamento, sia nella spesa corrente che per il personale.

In merito alla questione dei crediti vantati dal Comune, si precisa che gli unici sono quelli nei confronti di CollePromozione Spa, oggi adeguatamente garantiti, che trovano origine da un’operazione finanziaria risalente ai primi anni Novanta e che oggi possiamo dire di aver risolto.

Di fronte a progressivi tagli governativi, Patto di stabilità e crisi sociale, l’amministrazione comunale ha garantito servizi adeguati alle persone e ha attivato nuovi e innovativi canali di finanziamento affrontando anche qualche “sorpresa” venuta da un passato lontano, quale, ad esempio, l’esborso per l’area Peep dell’Abbadia, dove i cittadini sono stati chiamati a rimborsare scelte azzardate di qualche decennio fa.

Speculare su questi temi appare inopportuno e fuorviante per i cittadini, con informazioni distorte sulla reale situazione del bilancio comunale. Oggi i conti sono in ordine e questo anche a fronte di un quadro economico e finanziario fortemente mutato negli ultimi anni, non solo a Colle di Val d’Elsa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità