Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità lunedì 21 settembre 2015 ore 19:10

Il Comune offre "Colazione a scuola"

Cresce l'offerta formativa nelle strutture di Monteriggioni dopo il suono della prima campanella che ha visto il ritorno sui banchi di mille studenti



Sono stati 1037 gli alunni del territorio comunale di Monteriggioni che sono tornati sui banchi di scuola al suono della prima campanella, suddivisi fra il nido d'infanzia che conta 102 bambini iscritti, le scuole materne con 309 bambini, le primarie con 391 studenti e la scuola media "Dante Alighieri" con 235 iscritti.

“Ai ragazzi e alle loro famiglie, oltre che al corpo docente, vanno gli auguri dell’Amministrazione comunale – ha detto il Sindaco Raffaella Senesi - Il nostro obiettivo è quello di rendere i servizi educativi ottimali per le future generazioni. Anche per questo l’impegno dell’Amministrazione comunale è rivolto alla ricerca della massima collaborazione con l'istituto comprensivo all’insegna di un confronto sempre aperto basato su professionalità e serietà”. Un'offerta di qualità non solo formativa ma anche in base a specifici servizi per gli studenti e le lero famiglie: “Gli alunni hanno potuto beneficiare quest’anno di nuovi servizi messi a disposizione dall’Amministrazione comunale – ha detto Silvana Hoti, assessore all’istruzione del Comune di Monteriggioni – tra i quali l'ingresso anticipato e l'estensione dell'orario in mensa nelle scuole primarie, il prolungamento dell'orario nelle scuole materne e nei nidi d'infanzia. Servizi ai quali si aggiungono quello della mensa dove ogni giorno si preparano pasti genuini e freschi per oltre 700 bambini e il progetto 'Colazione a scuola' che prevede la somministrazione giornaliera di frutta di stagione, biscotti, yogurt e altri alimenti”. Come ogni anno è garantito il trasporto degli alunni su tutto il territorio comunale con l’aggiunta di una navetta gratuita per le frazioni non coperte dal servizio Tiemme fino alla coincidenza con l'autobus di linea. Anche su questo aspetto è crescente la soddisfazione da parte del Comune: “Considerate le crescenti difficoltà delle famiglie a causa dell’introduzione del nuovo Isee – ha concluso l’assessore all’istruzione - l'amministrazione ha fermamente deciso di non intervenire in alcun modo sulle tariffe della mensa e del trasporto confermando gli stessi costi dello scorso anno”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una serie di incontri hanno messo sul chi va là sindacati e dipendenti sulle prospettive dell'azienda avicola fra le principali del Senese
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Lavoro