QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità lunedì 10 novembre 2014 ore 15:17

Il mercato cambia zona

Tutto pronto per lo spostamento dei banchi del martedì nell'area del Parco Urbano. Prova generale a dicembre e cambio definitivo a gennaio



POGGIBONSI — Così come nell'aria già da tempo, ci si sta avvicinando piano piano allo sèpostamento del mercato settimanale del martedì. I banchi, dall'attuale via Redipuglia, si sposteranno nella nuova zona adiacente il Parco Urbano.

Spostamento che interesserà tutto il mercato salvo i posteggi alimentari e proprio in questi giorni l'amministrazione comunale di Poggibonsi è alle prese con la fase delle nuove assegnazioni per i venditori ed i loro banchi.

“Questo progetto viene da lontano – ha spiegato l’assessore Fabio Carrozzino – e si è caratterizzato fin dall’inizio per la condivisione del percorso di realizzazione e dell’idea che porterà, fra l’altro, ad una maggior vicinanza fra il mercato e il centro cittadino. Nei prossimi giorni saranno fatte le nuove assegnazioni dei posteggi e successivamente provvederemo a fare una giornata sperimentale. Nel gennaio del prossimo anno procederemo quindi con la riorganizzazione definitiva”.

Il disciplinare per le operazioni di assegnazione dei posteggi oggetto di spostamento predisposto dal Suap di concerto con la Polizia Municipale è già stato approvato e pubblicato, con tanto di calendario di convocazione degli operatori. Le operazioni di assegnazione si terranno presso il comando da domani, martedì 11 novembre a giovedì 20 novembre. Per informazioni, anche sul calendario, è possibile consultare il sito www.comune.poggibonsi.si.it. Il passaggio attuale arriva dopo il preliminare confronto con le associazioni di categoria e i commercianti interessati, che ha portato all’elaborazione di un progetto su cui successivamente sono state fatte tutte le verifiche del caso. La nuova assegnazione quindi risponde a determinati requisiti individuati di concerto con i commercianti. Ne fa parte anche la decisione, già acquisita, di non spostare e quindi di non riassegnare i posteggi alimentari per non incorrere in aggravi di spesa legati allo spostamento delle colonnine elettriche, indispensabili per queste attività.

Alla fine dell'iter burocratico, dunque, verrà organizzata una giornata sperimentale, probabilmente nel mese di dicembre, una sorta di “prova generale” in vista dello spostamento vero e proprio di gennaio. Un modo per capire problematiche legate all'afflusso di traffico e risistemazione degli stessi ambulanti.



Tag

Regionali, Borgonzoni padre: 'Non mi dispiace per mia figlia'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità