Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:POGGIBONSI10°16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Attualità venerdì 12 dicembre 2014 ore 12:55

La cultura dell'olio entra nelle scuole

Alessio Berni durante l'incontro con gli studenti valdelsani

Programma di promozione e valorizzazione dei prodotti tipici a margine della manifestazione Gocciolio promossa da Alessio Berni



VALDELSA — Nel programma della manifestazione del GocciOlio, c’è una particolare attenzione riservata alla formazione e informazione da diffondere per valorizzare e diffondere una specifica cultura di tutto il mondo dell'olio. Proprio in tal senso l’associazione Etruria Promozione con la collaborazione del Consorzio Chianti Classico Olio Dop e l’Associazione Internazionale Ristoranti dell'Olio, ha promosso all’interno degli istituti scolastici specifici momenti di approfondimenti riservati agli alunni delle scuole superiori specializzati.

Prima tappa di questi contesti informativi, che proseguiranno in altre strutture della provincia di Siena e Firenze, è quella in programma all’ Istituto Enriques di Castelfiorentino, dove nell’auditorium centrale dell’istituto, oltre 150 allievi seguiranno il percorso formativo guidato da specialisti del settore, quali la Dottoressa Fiammetta Nizzi Grifi, agronomo e responsabile tecnico del Consorzio Olio Dop Chianti Classico e il presidente di Airo, Filippo Falugiani.

“Questa prima iniziativa sarà poi riproposta in altri contesti accademici, proprio con l’obiettivo di istruire e sensibilizzare le nuove generazioni, che in un prossimo futuro, saranno consumatori ma anche professionisti in ambiti professionali – ha detto Alessio Berni, presidente di Etruria Promozione – senza contare che queste manifestazioni promosse, sono elemento fondamentale per creare una cultura diffusa finalizzata alla valorizzazione delle produzioni tipiche del nostro comprensorio, che devono essere promozionate e continuare ad essere volano per le nostre economie territoriali”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa regionale di protezione civile ha diramato un bollettino di rischio idrogeologico su gran parte della Toscana. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità