Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:28 METEO:POGGIBONSI12°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Torino, lo show di Cruciani a teatro interrotto dagli ambientalisti di Ultima Generazione

Spettacoli giovedì 07 maggio 2015 ore 20:10

La stagione concertistica chiude in bello stile

Al Politeama l’Orchestra Regionale della Toscana diretta da Stanislav Kochanovsky e accompagnata dal giovane e talentuoso pianista Federico Colli



POGGIBONSI — Si chiude lunedì 11 maggio alle 21 la stagione concertistica del Teatro Politeama di Poggibonsi, una stagione che ha visto sul palco, oltre ai divertentissimi Oblivion, l’Orchestra Regionale della Toscana insieme a nomi prestigiosi come il direttore Daniele Rustioni e il violoncellista Giovanni Sollima.

A chiudere la stagione che ha fatto registrare interessanti numeri sarà ancora l’Orchestra Regionale della Toscana diretta da Stanislav Kochanovsky e accompagnata dal giovane e talentuoso pianista Federico Colli.
Kochanovsky è direttore principale della Kislovodsk Philharmonic Orchestra: è nato e ha studiato a San Pietroburgo dove si è subito messo in evidenza per il suo inusuale talento diplomandosi precocemente in organo, composizione e direzione. Segnalato da direttori quali Mikhail Jurowsky, Yuri Simonov e Eric Klas, al suo debutto sul podio è stato subito salutato dalla stampa come uno delle promesse più interessanti della nuova scena musicale russa. Nel 2010 è stato nominato direttore principale dell’Orchestra Filarmonica di Kislovodsk. Con questa orchestra ha già diretto oltre 50 programmi sinfonici e 6 produzioni liriche. Negli ultimi anni, parallelamente alle sue attività in Russia, la carriera internazionale si è andata sviluppando con i primi importanti debutti presso l’Accademia di Santa Cecilia, la hr-Sinfonieorchester di Francoforte, la Finnish Radio Symphony, gli Hamburger Symphoniker. Altre collaborazioni lo hanno visto tornare più volte sul podio della Svetlanov Orchestra anche in tournée in Russia e dirigere la Lithuanian Symphony Orchestra, la Tallinn Chamber Orchestra, fra le molte altre. In Italia ha anche diretto la Filarmonica Arturo Toscanini, l’Orchestra Haydn Orchestra di Bolzano, I Pomeriggi Musicali, l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa.

Colli è nato a Brescia nel 1988, ha studiato al Conservatorio di Milano, all’Accademia S. Cecilia di Bergamo, all’Accademia Pianistica Internazionale di Imola e al Mozarteum di Salisburgo, sotto la guida di Facchinetti e Marengoni, Bogino, Petrushansky e Gililov, frequentando anche i corsi di perfezionamento di Virsaladze, Lonquich e Soriano. Dopo il primo premio al Concorso Mozart di Salisburgo 2011 e la vittoria con medaglia d’oro al Concorso di Leeds nel 2012, ha intrapreso una serie di prestigiosi concerti in gran parte del mondo, ottenendo ottimi successi di pubblico e critica. Con il suo debutto alla Queen Elizabeth Hall di Londra, il 22 aprile scorso, è stato presentato il suo nuovo CD solistico prodotto da Champs Hill Records, con opere di Beethoven, Skrjabin e Musorgskij. Tra i prossimi impegni, spiccano un recital solistico nella stagione concertistica della London Symphony Orchestra, una apparizione per la Società dei Concerti di Milano e un concerto con l’Orchestra Nazionale della RAI sotto la guida di Filippo Maria Bressan. Un appuntamento dunque da non perdere nel segno di uno spettacolo che per Poggibonsi, per quanto riguarda il repertorio concertistico, è diventato un punto di riferimento importante a livello regionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Centro Studi Tagliacarne ha tracciato la mappa del risparmio in Italia. Toscana nella top ten, fiorentini in testa alla classifica regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità