comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le possibili tappe della (lenta) ripresa dopo la crisi

Attualità sabato 22 febbraio 2020 ore 08:26

Lavori a rilento per l'area Boschi

Da semplice punto di passaggi a Piazza del cristallo, sede del nuovo museo. Un operazione ambiziosa che sta subendo dei rallentamenti



COLLE VAL D'ELSA — Lavori in corso per il rinnovo di Piazza e Museo del Cristallo presso la centralissima Area Boschi. Siamo nel cuore di Colle Bassa, nell'area che prende il nome dalla prima cristalleria di Colle, che oggi si trova al centro di in un importante progetto di rigenerazione urbana. Un lavoro tanto atteso dai commercianti della zona che è partito da alcuni mesi ma che sta andando a rilento. Perfino il cartello di inizio e fine lavori è stato rimosso. Eppure già si intravede la forma dell'area riqualificata, con un Museo del Cristallo decisamente ingrandito, e realizzato in corten e vetro. 

Risolti gli annosi problemi dei sottoservizi del vecchio museo, il quale, prevalentemente nella parte sotterranea, ha sempre sofferto per le infiltrazioni. Il nuovo pavimento "galleggiante" dovrebbe adesso essere a prova di ogni rischio. Ingrandita la zona vendita nel piano superiore, dove si troveranno anche molti elementi di arredo tesi a ricordare in tutto e per tutto una vecchia vetreria artigiana. A partire dalla fontana che dovrebbe ricordare la vasca di raffreddamento delle cristalleria, le panchine dotate di stemmi delle cristallerie storiche e lampioni con una "palla" che vorrebbe ricordare il "magma" ardente del vetro fuso. 

I soldi provengono in larga parte dai proventi del progetto Piu, grazie alla Regione e ai bandi europei. Insomma, da area ex artigiana, a Piazza vera e propria, tanto che il nuovo lastrico in pietra di Santa Fiora è già stato steso per la maggior parte dell'area. Questo a coronamento dell'idea di piazza che si fa sempre più presente, per una zona che non sarà più solo di passaggio.

Insomma da una zona che si chiamava semplicemente "Area Boschi" e una Piazza vera e propria: la piazza del Cristallo. Una Piazza della Memoria, perchè il nome di Colle Val d'Elsa non è separabile da quello del cristallo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità