Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI12°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festa Leclerc: tutti in acqua dopo il trionfo, tuffo anche per il team principal

Sport venerdì 21 aprile 2023 ore 19:23

L'Eroica arriva a Poggibonsi accolta con calore

Le polemiche che hanno preceduto l'arrivo si sono stemperate con la gara. Ha vinto il ceco Krystof Kral, mentre il leader di classifica è Favero



POGGIBONSI — La cronometro a squadre ha visto il successo dell’Italia, squadra composta da Renato Favero, Alessandro Cattani, Samuele Alari, Luca Giaimi, Ludovico Maria Mellano e Alessandro Borgo. Il team azzurro, diretto dal ct Dino Salvoldi, ha volato la distanza di km 11,8 da Castelnuovo Berardenga a Rapolano Terme, in 13’54”, alla media di km/h 50,902. Al secondo posto si è classificata l’Olanda che ha coperto la distanza in 14’06”; al terzo posto si è piazzata la squadra AG2R che ha impiegato 14’16”.

Nel pomeriggio è stato il ceco Krystof Kral ad imporsi nella seconda tappa, da Siena a Poggibonsi di km 70,6. Kral ha battuto in volata il gruppo. La corsa è vissuta con una serie continua di attacchi e contrattacchi ma il tentativo più importante lo ha portato Renato Favero (Italia) a meno 8 chilometri dall’arrivo. Al suo inseguimento si è immediatamente posto il campione nazionale di Francia Antoine L’Hote. I due sembrava potessero farcela ma sono stati raggiunti proprio in prossimità della linea d’arrivo. A vincere è stato infatti Krystof Kral che ha preceduto proprio Favero e L’Hote. Poi tutto il gruppo: “

Ho provato l’attacco e insieme al francese – ha dichiarato Favero - siamo riusciti ad evadere ma poi il gruppo ci ha ripreso proprio all’arrivo. Un vero peccato. Domani, insieme alla squadra, proveremo a tenere la maglia. La tappa è molto impegnativa, con tre tratti di strada bianca ma io e i miei compagni di squadra abbiamo provato il percorso”.
In virtù del risultato della prima e della seconda tappa leader della classifica generale (maglia Eroica rosso amaranto) è Renato Favero (Italia).

Per Poggibonsi è stato un pomeriggio di sport nonostante i disagi del traffico, comunque il pubblico non è mancato a supportare i giovani atleti lungo la strada, Molti si sono assiepati lungo il rettilineo finale dove hanno incitato fino all'ultimo metro i giovani. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Siena e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità