Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI15°22°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga

Politica domenica 01 giugno 2014 ore 09:55

Luci a led e aree per bambini

Bucalossi rilancia in vista del ballottaggio: "I colligiani sceglieranno tra cambiamento credibile e la continuità legata a interessi personali"



COLLE DI VAL D'ELSA — "Non è con un'altra cementificazione senza criterio, come quella degli anni Ottanta che si farà il bene di Colle ma realizzando dei progetti che abbiano come linee guida consumo zero di suolo, riqualificazione urbana, manutenzioni programmate, accrescimento del verde pubblico, nuovo piano della sosta e nuovo piano della luce". A sottolinearlo, in vista del ballottaggio di domenica 8 giugno il candidato del centrosinistra Miriana Bucalossi.

"Questa volta i colligiani – aggiunge Bucalossi - hanno davvero la possibilità di scegliere tra il cambiamento credibile e concreto e la continuità che ancora oggi invece lega la politica a interessi che non sono quelli del bene pubblico e dello sviluppo della città. Colle deve tornare ad essere una città da vivere per tutti i colligiani".

Tra le linee guida del programma c'è il blocco di ogni nuovo volume rispetto a quanto già previsto, redistribuzione razionale dei volumi attraverso un vero percorso partecipativo di ‘disegno della città’, partendo dalla condivisione con i cittadini, quartiere per quartiere.

Riqualificazione urbana della città, con particolare attenzione al centro storico, attraverso un piano di manutenzioni programmate. Revisione del piano della sosta attraverso un aumento dei tempi di sosta gratuita fino a quaranta minuti, incentivazione della sosta per i clienti di attività commerciali e zone blu e zone bianche.

E ancora: razionalizzazione dell’illuminazione pubblica con l’introduzione di luci a led, per consentire un maggior risparmio energetico e una maggiore e migliore illuminazione della città.

Infine la sicurezza pedonale, aree attrezzate per giochi per bambini e servizi per i cittadini diversamente abili di tipo domiciliare e a supporto dell’integrazione sociale e della città accessibile a tutti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno