Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:POGGIBONSI14°24°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Attualità sabato 23 luglio 2022 ore 10:36

Svolta per la "Be Different"

Cambio di guida per l'azienda valdelsana: Alessandro Campinoti e Andrea Maffei nuovi amministratori



MONTERIGGIONI — Svolta per il futuro della Be Different

Alessandro Campinoti ed Andrea Maffei entrano alla guida della società, come nuovi amministratori, sostituendo l’ex amm.re Alessio Berni.

L’operazione di radicale rinnovamento che gli azionisti della Be Different hanno deciso di intraprendere è stata adottata dall’assemblea della società tenutasi il primo luglio 2022.

"L’azienda riparte, attraverso una vera e propria svolta – affermano congiuntamente Andrea Maffei e Alessandro Campinoti – sarà necessaria un’attenta operazione di risanamento per poter poi rilanciare Be Different ed assicurarle il posizionamento di mercato che merita. Gli azionisti hanno ritenuto che i risultati economici conseguiti negli anni non fossero all’altezza delle aspettative, ma anche – in particolare - che la gestione dell’azienda non fosse in linea con i principi che ne hanno ispirato la fondazione".

"Ripartiamo con nuove strategie commerciali ma, soprattutto, rimetteremo al centro del progetto la qualità e lo sviluppo di prodotto, unitamente alla ricerca e all’innovazione, aspetti vitali per poter competere nel mondo del design – continuano – Per poter far questo, punteremo ad attrarre in azienda nuove competenze e talenti per formare una squadra coesa, dinamica e che guardi con ottimismo al futuro, in sintesi una squadra vincente. Nello stesso tempo, punteremo a ristabilire sintonia e fiducia con le aziende fornitrici nostre partners".

Questo in quanto "Be Different ha come mission quella di esportare nel mondo il design e l’eccellenza italiana nel saper fare, e non può, quindi, prescindere dal creare sistema con le realtà produttive ed artigianali della Val d’Elsa e della Toscana. Sarà,quindi, una vera e propria rivoluzione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo due anni di stop torna la gara della spremitura e sono gli azzurri a vincere e ad aggiudicarsi il “boccione”. Tra le donne domina Cimamori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport