Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:POGGIBONSI13°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 12 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Non solo moda ma anche superbici in mostra a Firenze (compresa quella esclusiva del re del Giro d'Italia Pogacar che userà per il Tour de France)

Attualità giovedì 07 luglio 2016 ore 15:10

Tutto pronto per tornare nel Medioevo

Domani l'apertura della Festa Medievale di Monteriggioni: spettacoli, taverne e nuovi costumi



MONTERIGGIONI — Un vero e proprio viaggio nel tempo per vivere un’esperienza totalizzante tra cultura e spettacolo. È questo lo spirito di “Monteriggioni di torri si corona”, storica rievocazione medievale giunta alla ventiseiesima edizione, che vestirà a festa il castello di Monteriggioni a partire da venerdì 8 luglio. Tante le attrazioni che, per due lunghi fine settimana (fino al 17 luglio), riporteranno nel Medioevo, nel 1213 per la precisione, chi vorrà godere della festa e dello spettacolo che il territorio e il borgo senese sanno offrire.

Un fascino tutto da vivere tra animazioni, eventi, spettacoli itineranti e il coinvolgimento di numerosi artisti che inonderanno di gioia e divertimento le vie e le piazze del castello, fino a Pizzetta Fontebranda. Venerdì 8 luglio, le porte del castello si aprono alle 17, con la festa che inizierà alle 18 con il corteo di giullari, saltimbanchi, musici e giocolieri. Dalle 19 fino a mezzanotte, sarà un lungo susseguirsi di spettacoli e di eventi con il corteo del gruppo storico l’Agresto e “La Promessa di matrimonio tra la famiglia dei Tolomei e la famiglia di Ghinibaldo di Saracino da Strove”, Monteriggioni Ensemble e lo spettacolo “Il Ritmo, la Forza e la Grazia”, dalla terra dei Sassoni “Thomas Blackthorne, il fachiro”, i Giullari del Carretto e “Una famiglia esperta nell’arte della Giullaria”, il Teatro del Ramino nel grande spettacolo di trampoli e luci “Ite missa est…”, l’arrivo di Bacco e il Coreto dei Folli da Porta Fiorentina, Messer Lurinetto e il ballo con “La Giostra”. Ci saranno anche il Teatro dei Burattini, Novus Amor con “Musiche e canzoni al tempo di Dante”, i Vita Nova con lo spettacolo di danza “Il gigante verde alla corte di Artù”, Dante Cigarini il ventriloquo, Arte Are con “Riverisco lor signori”, il Giullarjocoso e la Dama della Luna.

Il tema scelto per l’edizione 2016 è “Le arti, i giochi, le feste al tempo di Dante” che ricorda i decenni di grande splendore politico ed economico senese dalla metà del XIII secolo al primo ventennio del XIV secolo. Non mancherà il cibo, in tema e ispirato a ricettari antichi. Monteriggioni di torri si corona proseguirà per tutto il fine settimana, fino a domenica 10 luglio, e nel weekend successivo (15-17 luglio).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno si sfideranno l’ex sindaco di Casole d’Elsa e il candidato del centrosinistra. Appuntamento 23 e 24 Giugno. Voti e percentuali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica