QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità martedì 28 giugno 2016 ore 12:41

Mps, sostegno alla Valdelsa

Maurizio Bai, responsabile di zona del Monte dei Paschi di Siena

Aiuti alle aziende, ottomila mutui erogati e risorse per la Cassa Integrazione



VALDELSA — Hanno preso il via gli incontri dal titolo “Banca Mps e la Val d’Elsa” organizzati dalla Banca Monte dei Paschi di Siena per illustrare ai cittadini le azioni intraprese per famiglie e imprese di una delle aree più dinamiche della provincia di Siena. Il primo di tre appuntamenti che si svilupperanno tra giugno e luglio è stato a Mensanello.

Durante l’incontro sono emersi dati importanti relativi alla presenza di Banca Monte dei Paschi in questi comuni. In Valdelsa Banca Mps infatti conferma il suo ruolo di istituto di credito del territorio e di punto di riferimento per i cittadini e per le imprese. Qui la Banca è particolarmente radicata, determinando negli anni lo sviluppo e la creazione di benessere e ricchezza, ed è parte integrante del tessuto sociale che aiuta a rafforzare con misure concrete per famiglie e imprese nei momenti di difficoltà generati dalla crisi economica. All’incontro ha partecipato anche Davide Rossi, direttore generale della Finanziaria Senese di Sviluppo Fises, finanziaria di sviluppo per il territorio senese.

"La Valdelsa è uno dei motori economici del Senese, territorio caratterizzato da voglia di fare ed entusiasmo anche in momenti complessi come quello che stiamo vivendo da alcuni anni – dice Maurizio Bai, responsabile dell’Area territoriale Toscana Sud Umbria e Marche –, anche grazie ad una mentalità che guarda oltre i confini della regione e del paese. Vogliamo dimostrare vicinanza e attenzione al territorio con un pacchetto di misure per famiglie e imprese creato ad hoc per affrontare le esigenze locali con concretezza e tempestività. Il nostro impegno per la Val d’Elsa è costante e cerchiamo le soluzioni insieme alla gente che vive e lavora in questo comprensorio".

Per fare solo alcuni esempi, nella Val d’Elsa Banca Monte dei Paschi di Siena finanzia attualmente quasi 10mila aziende per un totale di oltre 1 miliardo di euro di erogazioni. Sempre in favore delle piccole imprese la Banca rinnova da diversi anni accordi ad hoc per il settore vitivinicolo con i primari consorzi di produzione locale che rappresentano un’eccellenza di nicchia da valorizzare e proteggere.

Non solo imprese ma anche famiglie e privati. Nelle realtà delle piccole, medie e micro imprese Banca Mps ha anticipato infatti la CIG ad oltre 1000 lavoratori in cassa integrazione per un totale di 7 milioni di euro riducendo le gravi difficoltà economiche delle famiglie.

L’attenzione al territorio, per Banca Mps, si caratterizza anche dalle risposte tempestive nei casi di emergenza. Nel corso dell’ultimo anno la Banca ha stanziato 80 milioni di euro per far fronte ai danni causati dalle alluvioni nelle province di Siena, Arezzo e Grosseto con prodotti dedicati e pensati per aiutare gli imprenditori nelle ricostruzioni.

La forte presenza della Banca nel territorio è rilevabile anche dalla grande attenzione ai privati. Nei Comuni della Val d’Elsa, attualmente sono in essere 8000 mutui casa per un totale di 800 milioni di euro erogati per l’acquisto di una casa soprattutto in favore di famiglie e giovani coppie. Sempre a sostegno delle fasce più deboli e maggiormente esposte alla crisi Banca Mps sostiene dal 2006 il Microcredito di Solidarietà che ha erogato prestiti per oltre 4 milioni di euro e, in collaborazione con la Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura, ha stanziato solo per il 2015, 40 milioni di euro di risorse.



Migranti, naufragio a Lampedusa: i corpi ritrovati tra robot e lacrime

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità