QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 17 ottobre 2019

Politica venerdì 24 gennaio 2014 ore 14:52

Nardi: "Primarie di partito, con la coalizione ci incontreremo dopo"

Parte ufficialmente la strada verso le primarie: il Pd si mobiliterà per far conoscere le regole



COLLE DI VAL D'ELSA — Politiche di partito e non di coalizione: la notizia, come già pubblicato, era nell'aria, ma adesso sono arrivate anche le conferme ufficiali. Il Pd di Colle dunque non segue quello poggibonsese e va avanti secondo un copione ben diverso.

“Il Partito Democratico di Colle Val d’Elsa ha deciso durante l’ultima assemblea comunale di organizzare primarie di partito per la scelta del candidato sindaco. Una decisione presa dopo un confronto aperto con le altre forze politiche e civiche con le quali riprenderemo a dialogare dopo le primarie”. Con queste parole Stefano Nardi, segretario dell’Unione comunale del Pd commenta il percorso scelto dai democratici colligiani in vista delle prossime elezioni amministrative.

“La nostra decisione – continua Nardi – lascia del tutto aperta l’ipotesi di una nuova coalizione in vista delle prossime elezioni amministrative, che auspichiamo fortemente. Come Pd, però, vogliamo avere ancora più tempo per coinvolgere e mobilitare tutta la cittadinanza elaborando, insieme, il programma elettorale e confrontandosi con le altre forze politiche. Sono passaggi che richiedono un confronto con tutti gli altri soggetti per poi prendere insieme, le decisioni. Oggi più che mai serve una attenta riflessione sulla situazione socio economica della città e della Valdelsa, per approfondire i temi e costruire insieme una nuova visione di città”.

“La partecipazione – prosegue il segretario – dovrà essere garantita a tutti i cittadini: primarie di partito infatti significa che potranno votare tutti gli elettori del Pd e non solo gli iscritti. Tutti potranno recarsi ai seggi per esprimere la propria preferenza ai candidati in lista. Solo così sarà possibile dare vita a un confronto aperto e partecipato in grado di dare fiducia e speranza a tutta la società”.

“I moduli della raccolta delle firme a sostegno delle candidature per le primarie – fa sapere il Comitato organizzatore – saranno disponibili, presso la sede del Pd di Piazza Arnolfo da sabato 25 gennaio alle ore 12. Nei prossimi giorni organizzeremo incontri in tutti i circoli per far conoscere agli iscritti e agli elettori il percorso che porterà alle primarie del 9 marzo”.



Tag

World Food day, Conte: «I cambiamenti climatici mettono a rischio la sicurezza alimentare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità