Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni, messaggio a Schlein: «Dica quali libertà avrei cancellato»

Attualità giovedì 09 ottobre 2014 ore 12:11

Nuovi alloggi popolari a Staggia

L'assessore Filomena Convertito

Terminati i lavori, il Comune sta procendo all'assegnazione degli alloggi. In corso la liquidazione del contributo affitti a circa 250 famiglie



POGGIBONSI — “All’inizio di agosto – dice l’assessore alle Politiche Sociali Filomena Convertito - abbiamo annunciato la fine dei lavori per la realizzazione degli appartamenti a Staggia e contestualmente abbiamo avviato una ulteriore doverosa procedura di verifica, richiedendo agli interessati tutta la documentazione necessaria per le assegnazioni che sono state avviate già da qualche giorno.” L’assegnazione degli alloggi in regime di canone concordato viene effettuata a seguito graduatoria stilata su apposito bando anche a Poggibonsi, secondo la normativa regionale di riferimento.

I venti alloggi realizzati si aggiungono ai sedici di Bellavista consegnati nel 2010 e ad altri nove acquisiti al patrimonio del Comune di Poggibonsi e che erano stati consegnati precedentemente. “Gli alloggi a canone concordato sono un ulteriore strumento di sostegno ai cittadini a reddito debole su cui sono stati fatti investimenti significativi negli anni scorsi”, ha precisato l'assessore.

La realizzazione dei complessivi 36 alloggi, i 16 di Bellavista e i 20 di Staggia che sono in corso di assegnazione, ha avuto un costo di circa 6 milioni di euro sostenuto con contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. I nove appartamenti (in via Pisana, in viale Marconi e nel Palagetto) erano realizzati in regime di edilizia convenzionata e quindi acquistati con il contributo della stessa Fondazione dal Comune e entrati a far parte del patrimonio immobiliare da destinare all'affitto a canone concordato.

Tutto il patrimonio immobiliare in questione è gestito da Siena Casa Spa. “In questi giorni inoltre – dice Convertito - si sono avviate le procedure per liquidare il contributo affitti relativo al 2013, più tardi rispetto agli anni passati poiché l’amministrazione si è impegnata in un operazione di ricerca di ulteriori risorse da destinare a questa misura di sostegno al reddito delle famiglie residenti a Poggibonsi. Le risorse stanziate in Bilancio sono importanti e ci consentono di dare un aiuto concreto alle famiglie in fascia A, circa 250 famiglie che riceveranno un aiuto nel pagamento del canone di locazione. Purtroppo, come già l’anno passato, il contributo non sarà erogato alle famiglie in fascia B perché le risorse, sebbene significative, non sono sufficienti a coprire entrambe le fasce”. Sono in fase di liquidazione i contributi alle famiglie in fascia A, salvo i tempi di verifica per coloro che hanno debiti con l’Amministrazione da compensare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità