Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:POGGIBONSI12°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Torino, Ultima generazione interrompe spettacolo di Giuseppe Cruciani

Spettacoli mercoledì 07 gennaio 2015 ore 08:36

Nuovo spettacolo per la Compagnia di Monsanto

La Compagnia di Monsanto di scena al Regina Margherita di Marcialla

Una tradizione iniziata negli anni Quaranta: sabato e domenica “Se la moglie l’è molesta…si divorzia e si fa festa” in vernacolo fiorentino



BARBERINO VAL D'ELSA — Viva il vernacolo, quello tradizionale, meglio casereccio per risate e divertimento assicurati. Sabato 10 gennaio alle 21,30, con replica il giorno successivo alle ore 17, al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla la Compagnia di Monsanto porterà in scena “Se la moglie l’è molesta…si divorzia e si fa festa”, una commedia brillante in tre atti di Mario Marotta.

Lo spettacolo, con Paolo Lazzerini, Maria Biliotti, Laura Lazzerini, Stefano Secci, Stefania Brogioni, Elisabetta Messini, Francesco Piombini, Francesco Fontani, Marco Sodi, Ilenia Messini, Francesco Fontani e Luigi Fontani, è inserito all'interno della sezione “teatro popolare toscano”.

Faliero e Fedora, marito e moglie sono una coppia in crisi. Le continue liti e le violente discussioni li fanno dormire da tempo in camere separate, ma la goccia che fa traboccare il vaso è il fallimento della fabbrica di Faliero giudicato dalla moglie incapace di gestire un’azienda. Si susseguono a questo punto un turbine di nuovi fidanzati e fidanzate, malintesi e un susseguirsi di risate intorno a questa coppia che scoppia. La loro vicenda coinvolge e sconvolge la vita della famiglia, dei vicini di casa e degli amici. Un commedia brillante in puro vernacolo fiorentino, piena di episodi divertenti.

Sul palcoscenico, una compagnia amatoriale toscana che attualmente conta un congruo numero di attori accomunati dalla grande passione per il teatro e dalla inarrestabile voglia di divertirsi e divertire.

Il paese di Monsanto, frazione di Barberino Val d’ Elsa, ha sempre avuto la passione per le Commedie in Vernacolo Fiorentino. Fin dagli anni Quaranta, il palcoscenico della parrocchia ha ospitato esclusivamente attori del luogo. Dai bambini, per gli spettacoli di Natale, agli adulti per le rappresentazioni più impegnative, le generazioni si sono rincorse e continuamente rinnovate, mantenendo sempre teso quel filo che ha permesso alle varie compagnie nate in questi anni di divertirsi e di far divertire. Oggi, la compagnia di Monsanto ha mantenuto la tradizione, cercando di far assaporare agli spettatori l’atmosfera che si respira sul palco e naturalmente… dietro le quinte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Centro Studi Tagliacarne ha tracciato la mappa del risparmio in Italia. Toscana nella top ten, fiorentini in testa alla classifica regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità