Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:47 METEO:POGGIBONSI20°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Politica sabato 02 agosto 2014 ore 14:19

Pace, la Giunta approva un ordine del giorno

Lettere alla Mogherini per farsi portavoce del cessate il fuoco in Medio Oriente e bandiera arcobaleno fuori dal palazzo comunale



MONTERIGGIONI — Il consiglio comunale di Monteriggioni per la pace in Medioriente. Nel corso dell'ultima seduta consiliare è stata approvata con il voto favorevole del Centro-Sinistra e del M5stelle una mozione presentata dallo stesso Centro-Sinistra in merito alla drammatica situazione della striscia di Gaza.

Il documento, illustrato, all'assise riunita, dalla capogruppo del Centro-Sinistra Paola Buti, "esprime l'orrore per quanto sta accadendo nella striscia di Gaza, nei Territori Palestinesi e in Israele, e la condanna di ogni uso della violenza sulla popolazione civile", manifestando "solidarietà e vicinanza con i popoli in guerra soggetti da anni a massacri e deprivazioni di ogni tipo". Un caso decisamente pariticolare, visto che aoltre alle problematiche locali è stato deciso di affrontare anche tematiche di politica internazionale.

La mozione approvata impegna così la Giunta comunale a chiedere al ministro degli Esteri Federica Mogherini "di intervenire e farsi portavoce al Parlamento Europeo per un immediato e duraturo cessate il fuoco a Gaza e Cisgiordania, a pronunciarsi per l'apertura immediata di un corridoio umanitario che consenta ai soccorsi di arrivare a Gaza anche via mare, di attivarsi per la riapertura di un reale negoziato di pace oggi drammaticamente interrotto, per la fine dell'embargo che dal 2007 colpisce la striscia di Gaza e che rende le condizioni della vita della popolazione civile sempre più insostenibili".

Nel documento viene inoltre chiesto alla giunta di esporre dal balcone di Palazzo Comunale una bandiera con i colori della pace, in segno dell'impegno dell'ente per l'immediato cessate il fuoco. In merito a questo punto, il sindaco di Monteriggioni si è impegnato verificarne la fattibilità secondo quanto previsto dal regolamento sulle modalità di esposizione delle bandiere ed eventualmente procedere solo dopo aver informato il Consiglio comunale sull'esito di tale verifica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità