QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 27 gennaio 2020

Politica martedì 04 febbraio 2014 ore 08:40

"Parcheggi gratis in centro e vetrine a cielo aperto"

Vetrine a cielo aperto per abbellire il centro come fanno in Europa

Claudio Marinangeli affronta turismo e commercio con idee a costo zero: "Colle deve avere una dimensione europea, riscriveremo i regolamenti comunali”



COLLE DI VAL D'ELSA — “La nostra idea è quella di costruire una strategia comune basata su un confronto costante e costruttivo con tutti gli operatori del settore turistico e commerciale che andrà a strutturare un'azione congiunta di promozione del territorio colligiano e di tutte le sue bellezze”.

Le riflessioni di Marinangeli hanno preso spunto da alcune osservazioni arrivate dagli addetti ai lavori nel corso degli aperitivi e durante il resoconto di mandato del Centro Commerciale Naturale Colgirandola. Ascolto e proposta, strada di Marinangeli ormai è collaudata.

“Partiamo da un presupposto – incalza – e cioè che turismo e commercio devono andare di pari passo”.

“Entrando nel dettaglio – prosegue il candidato renziano – la nostra idea è quella di dare risposte e trovare soluzioni a costo zero, perchè risorse, per adesso, non ce ne sono. Cambiare il regolamento comunale per allinearsi alla dimensione europea e togliere i parcheggi a pagamento da tutto il centro saranno i primi passi”.

Nel primo caso cercando di agevolare i commercianti e rivitalizzare il centro: “Vogliamo introdurre il 'primo metro di suolo pubblico gratis' e dare la possibilità a tutti di esporre la propria merce fuori dal negozio, aprire le botteghe alla strada, per abbellire e dare colore al centro come avviene nel resto d'Europa e anche nei centri turistici a pochi passi da noi”.

Così come il problema parcheggi, altra questione che Marinangeli sembra affrontare con coraggio: “Via le strisce blu dal centro – afferma – per favorire il commercio e l'interazione tra commercianti e clienti. Ma attenzione: non sarà una sosta selvaggia, tutto dovrà essere regolato con disco orario di almeno un'ora. E la disposizione degli stessi posti auto andrà comunque totalmente rivista”.



Tag

Regionali, Borgonzoni padre: 'Non mi dispiace per mia figlia'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità