Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:POGGIBONSI13°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 12 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa alla Camera: il momento dell'aggressione a Donno

Politica lunedì 24 marzo 2014 ore 07:53

"Partecipate, nomine trasparenti"

Miriana Bucalossi fissa i primi obiettivi: si sta lavorando ad un programma concreto da presentare ai cittadini prima del voto



COLLE DI VAL D'ELSA — Democrazia partecipata, scelte programmatiche condivise, trasparenza. Dopo la vittoria delle primarie del 9 marzo scorso il candidato Sindaco del Pd Miriana Bucalossi torna ad incontrare i cittadini per illustrare e condividere i contenuti del programma in vista delle prossime elezioni amministrative di maggio. Martedì 25 marzo (ore 21.15) nei locali del Circolo dell’Agrestone il Pd di Colle di Val d’Elsa organizza un’assemblea degli iscritti a cui prenderà parte anche il segretario provinciale Niccolò Guicciardini.

“Ascolto e partecipazione sono le parole d’ordine del mio modo di intendere la politica – spiega Miriana Bucalossi – archiviate le primarie, che hanno rappresentato uno strumento di dialogo straordinario con la città e le sue diverse componenti sociali, sarò nuovamente tra i cittadini per arrivare in tempi rapidi al completamento del documento programmatico con il quale ci presenteremo al voto. Grazie ai numerosi contributi dei colligiani arrivati in questi giorni riusciremo a tracciare i contenuti della città che vogliamo per i prossimi dieci, quindici anni. Un contributo forte basato su un dialogo costante anche con quelle forze politiche e civiche che condividono la nostra stessa visione di sviluppo”.

Uno degli aspetti che sarà affrontato, entro sei mesi dall’insediamento, quello di un regolamento per le nomine nelle partecipate improntato alla massima trasparenza amministrativa e provvedimenti per l’efficientamento e valorizzazione della struttura amministrativa, partendo dalla valorizzazione delle risorse umane. “Le nomine dell’Amministrazione comunale nelle partecipate – spiega Bucalossi – dovranno avvenire secondo criteri di merito e massima trasparenza ad evidenza pubblica con un bando per la raccolta dei curricula, un’eventuale consultazione e una motivazione pubblica della scelta. Così come i nominati dovranno puntualmente rendicontare in modo chiaro all’Amministrazione e quindi ai cittadini il loro operato durante il mandato. D’altra parte dovrà essere ridotto, razionalizzandolo, il costo degli organi del Comune e delle partecipate”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno si sfideranno l’ex sindaco di Casole d’Elsa e il candidato del centrosinistra. Appuntamento 23 e 24 Giugno. Voti e percentuali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica