Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:POGGIBONSI9°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Cronaca giovedì 26 giugno 2014 ore 11:10

Santo Patrono, Vigili Urbani in sciopero

Per San Marziale saranno garantiti i minimi servizi con solo due operatori



COLLE DI VAL D'ELSA — Le organizzazioni sindacali Cgil Funzione Pubblica, Cisl FP Siena e DiCCAP hanno indetto uno sciopero degli appartenenti al corpo di Polizia municipale di Colle di Val d’Elsa, in tutti i turni lavorativi, dalla mezzanotte di martedì 1 luglio alle ore 6.30 di mercoledì 2 luglio.

La continuità di alcune prestazioni essenziali sarà garantita con due operatori dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14 alle ore 20 di martedì 1 luglio e dalle ore 21 di martedì 1 luglio alle ore 2.10 di mercoledì 2 luglio, in attuazione della legge numero 146/90 (come modificata dalla legge numero 83/2000), dell’Accordo collettivo nazionale in materia di norme di garanzia del funzionamento dei servizi pubblici essenziali nell’ambito del comparto Regioni – Autonomie Locali del 19 settembre 2002 e dell’Atto Unilaterale sostitutivo del contratto integrativo decentrato 2013-2015 del 18 marzo 2014 sulle regole per l’esercizio del diritto di sciopero.

Le prestazioni essenziali previste dalla normativa sono l’attività richiesta dall’autorità giudiziaria e interventi in caso di trattamenti sanitari obbligatori; la rilevazione relativa all’infortunistica stradale; il pronto intervento; la centrale operativa; la vigilanza Casa municipale e l’assistenza al servizio attinente alla rete stradale. Lo sciopero comporterà lo svolgimento non regolare degli altri servizi erogati dalla Polizia municipale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno