Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:08 METEO:POGGIBONSI11°20°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità martedì 12 luglio 2022 ore 14:34

Il Politeama diventa più sostenibile

Un intervento che mira a ridurre le emissioni e i costi di gestione della struttura, una duplice finalità che fa bene all'ambiente e al bilancio



POGGIBONSI — Dal Ministero della Cultura arrivano 400mila euro  per l’efficientamento di un importante edificio della città. Si tratta del cinema teatro Politeama di Poggibonsi, a cui sono state assegnate risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

“Risorse importanti con cui avviamo un intervento di efficientamento complesso che si completerà in due step - dice il sindaco David Bussagli - Un’opera con cui proseguiamo un percorso già avviato su scuole ed edifici pubblici e su cui intendiamo spingere ulteriormente per generare risparmi sulla spesa e riduzioni di emissioni in atmosfera”.

Il progetto in questione è stato elaborato con il coinvolgimento della Fondazione Elsa che ha fornito i dati relativi ai bisogni e alle problematiche del servizio e che è stata coinvolta nella progettazione tecnica per l'individuazione delle soluzioni più adeguate anche allo svolgimento delle attività. L'obbiettivo è migliorare l’efficienza del fabbricato, per ridurne i consumi energetici ed il conseguente impatto ambientale in termini di emissioni, quindi far scendere i costi energetici di esercizio.

La prima parte dell'azione sarà realizzata con i fondi del Pnrr mentre la seconda parte rientra nella progettualità “ABCura”, presentata dal Comune e già selezionata dalla Regione Toscana per il possibile accesso ai finanziamenti della nuova programmazione europea.

“L’obiettivo finale è quello di rendere autosufficiente l’edificio da un punto di vista energetico - dice Bussagli - Una sfida importante che affronteremo gradualmente per fasi successive per cogliere quegli obiettivi di sostenibilità economica e ambientale in cui ci riconosciamo”.

Visti gli attuali costi di energia ogni attività che mira a ridurre le spese delle bollette oltre a migliorare l'ambiente aiuta anche le casse comunali considerato che l'immobile è di proprietà pubblica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assaggio d'estate dei giorni scorsi è già finito. Dalla tarda serata il tempo cambierà e per 24 ore sono previsti temporali, vento forte, mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Cronaca