Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo

Attualità mercoledì 27 luglio 2016 ore 16:24

Anche Carlo Magno beveva birra

Rievocazione storica all'Archeodromo per le Notti dell'Archeologia



POGGIBONSI — Si svolgerà domani, giovedì 28 luglio, “La birra di Carlo Magno”, evento nell’ambito delle Notti dell’Archeologia. L’appuntamento è presso l’Archeodromo di Poggio Imperiale, con un vero e proprio viaggio nel gusto tra IX e X secolo con birra ai grani antichi e focacce cotte nel forno a legna del villaggio. Il tutto a partire dalle 19 quando, con il calar del sole, il villaggio si illuminerà di torce e lanterne.

Nel villaggio di capanne è arrivato un birraio di passaggio per recarsi ad Aquisgrana al palazzo del nostro imperatore Carlo Magno. A tutti i presenti, il birraio farà scoprire i segreti e il gusto della birra antica, i contadini in cambio accenderanno il forno da pane e cucineranno, racconteranno i segreti del cibo e delle sue capacità curative, faranno visitare le loro case e le illustreranno; i bambini potranno imparare ad accendere il fuoco senza fiammiferi, conoscere le armi in uso al nostro dominus Razo e tanto altro.
L’evento è organizzato da Archéotipo in collaborazione con Birrificio San Gimignano srl (www.birrificiosangimignano.it) e associazione Culturale La Ginestra. A disposizione un corno potorio per birra. La scorta è limitata e quindi è bene specificare nella prenotazione l'interesse per l’oggetto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno