Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:POGGIBONSI10°13°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Cultura venerdì 21 ottobre 2022 ore 15:05

L'arte contemporanea protagonista nel weekend

Si inaugura UMoCA,econ l'occasione ci saranno eventi per la scoperta dele opere d'arte disseminate nei due principali territori della Valdelsa



POGGIBONSI-COLLE VALDELSA — Associazione Arte Continua presenta due giornate tra arte e territorio pensate per celebrare la riapertura di UMoCA – Under Museum of Contemporary Art, fondato e diretto dall’artista cineseCai Guo-Qiang a Colle Val d’Elsa.

Il museo torna a riaccendere la sua insegna luminosa sotto le arcate del ponte di San Francesco. L'UMoCA potrà così diventare un museo permanente a tutti gli effetti, legato al contesto naturale, storico e culturale del territorio, in dialogo con la cittadinanza e i visitatori, secondo la visione dell’artista.L’inaugurazione è per l’Associazione Arte Continua l’occasione per condividere un percorso tra le opere d'arte contemporanea presenti nel territorio grazie alle donazioni dell’Associazione e degli artisti internazionali che ha coinvolto negli anni.

Partendo il 22 ottobre da Colle Val d’Elsa proseguiràil giorno successivo a Poggibonsi, la cui Fortezza medicea sarà anche sede di unmomento diconfronto multidisciplinare sulle prospettive che legano arte contemporanea, sostenibilità eterritorio nella concezione delle Città del Futuro. L’evento prenderà il via il 22 ottobre, alle ore 15, a Colle Val d’Elsa con un tour che parte da piazza Arnolfo di Cambio, ripensata e riprogettata da Daniel Buren e Jean Nouvel, per poi toccare l’opera di Alberto Garutti per la Facciata della Società Corale V. Bellini, donata nel 2000, quindi l’opera Red Girl di Kiki Smith, donata nel 2011 proprio a seguito della mostra Color Still presso UMoCA,e infine arrivare al Museo Archeologico dove sarà visitabile l’opera Concrete block di Sol Lewitt, restaurata nel 2020 dall’Associazione Arte Continua.

Negli storici spazi del Palazzo Pretorio, la mostra Colle Contemporanea presenterà opere incristallo realizzate negli anni del progetto Arte all’Arte da Motaz Nasr e Kiki Smith, una testimonianza dell’installazione Motevideo realizzata nel 1999 da Tobias Rehberger, el’installazione video di Tacita Dean dedicata a Mario Merz, girata nel giardino della Galleria Continua a San Gimignano e presentata alla Biennale di Venezia del 2002.

Alle 16.30 la giornata proseguirà con la riapertura e inaugurazione di UMoCA Under Museum ofContemporary Art di Cai Guo-Qiang sotto gli archi del Ponte di San Francesco e la mostra diMario e Marisa Merz, in collaborazione con la Fondazione Merz.Il Museo era stato inaugurato con una mostra di Ni-Tsai Cin (2001) e in seguito aveva ospitato unamostra dell’artista Jennifer Wen Ma (2005), e infine nel 2011 la mostra Color Still di Kiki Smith, altermine della quale le tre opere - Yellow Girl, Blue Girl, Red Girl - erano state donate dall’artista rispettivamente ai Comuni di San Gimignano, Poggibonsi e Colle Val d’Elsa.

Dopo questa riapertura, l'UMoCA avrà una propria programmazione espositiva, curata da Cai Guo￾Qiang e composta da una mostra all'anno. I progetti espositivi saranno inaugurati in autunno e resteranno aperti fino all’estate successiva.

Il 23 ottobre, alle ore 10, il percorso promosso dall’Associazione Arte Continua sul territorio proseguirà a Poggibonsi con una passeggiata tra le opere donate anche a questa comunità. Il puntodi partenza è l’intervento di Antony Gormley al binario 2 della stazione ferroviaria, realizzatonell’ambito del progetto dell’artista Fai Spazio Prendi Posto a cura di Achille Bonito Oliva e James Putnam per l’edizione del 2004 di Arte all’Arte. Il tour passerà poi da piazza Fratelli Rosselli, piazza Matteotti, con la Fontana all’acquerello realizzata da Sarkis nel 2003 e si concluderà alla Fonte delle Fate, che ospita l’installazione permanente dei Dormienti di Mimmo Paladino, donata alla città nel 2000 e completata dal 2021, sempre grazie all’Associazione, con l’accompagnamento di Brian Eno previsto dal progetto originario.

Alle 11.30, il Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale – che ospita l’opera Blue Girl di KikiSmith, e un altro intervento di Antony Gormely, donato nel 2004 per la cima della torre – offrirà lo scenario per un incontro nell'ambito del progetto Le Città del Futuro. L'evento ruoterà intorno alle possibilità di rigenerazione urbana grazie all'arte, la tecnologia, la responsabilità sociale, lacircolarità e la riforestazione, analizzando il rapporto tra città e campagna, comunità locali ecomunità internazionali dell'arte e il ruolo nella costruzione delle Città del Futuro. 

L’evento è parte integrante del progetto “La magia del green, dell’arte e della luce #quisipuò”, promosso dal Comune di Poggibonsi con la compartecipazione della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Arezzo – Siena. Interverranno: Valerio Barberis, David Bussagli, Loris Cecchini, Emanuele Coccia, Stefano Colicelli Cagol, Mario Cristiani, Mario Cucinella, Antony Gormley, Guido Poccianti, TobiasRehberger, Super Flex, Vicente Todolì,Beatrice Trussardi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Junior Team di cuochi in trionfo ai Campionati della Cucina Italiana, conquistato l'oro nella categoria "Cucina calda a squadre"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità