Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:25 METEO:POGGIBONSI14°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Cultura lunedì 03 aprile 2017 ore 11:27

Cresce l’attesa per “E se…. i periodi ipotetici”

​Unica data in Toscana per il tour di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, una delle prime presentazioni de “La stanza profonda” di Vanni Santoni 



POGGIBONSI — Il festival è dedicato al fascino delle ucronie e delle distopie, ideato e organizzato dall’associazione La Scintilla. 

Dal 6 all’8 Aprile ci si potrà immaginare una storia diversa da quella che leggiamo sui libri di storia.

La giornata si aprirà sabato 8 Aprile alla Fortezza Medicea di Poggibonsi con la visita all'Archeodromo e la conferenza “1270. E se Poggio Bonizio non fosse stata distrutta…”. Al Cassero sarà poi servito un pranzo insieme ai relatori.

“E se…. i periodi ipotetici” inizia giovedì 6 Aprile a Bottega Root’s a Colle di Val d’Elsa con, alle 18, “Uomini e topìe”, dialoghi su ucronie, utopie e distopie tra Emmanuela Carbé, Fabio Deotto, Vanni Santoni. Alle 21 Bruno Arpaia con “Qualcosa, la fuori” (Guanda) e alle 21.45 “Viva Margherita! L'anima della terra vista dalle stelle”, performance artistica con immagini, interviste e canzoni di Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli, Andreino Salvadori per ricordare Margherita Hack. 

Venerdì 7 aprile “E se” si sposta al teatro Politeama con, a partire dalle 17,30, Sergio Givone “Luce d’addio. I dialoghi dell’amore ferito” e Alessandro Fo con “Upoesie. Alle 21 in Sala Corman “Musica Nuda” con Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Simone Lenzi. Prevendite su circuito Box office e Ticketone oppure presso Discoshop Poggibonsi. Evento unico pensato per il Festival.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno