Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 20 gennaio 2016 ore 15:34

Neve e ghiaccio, il Comune è pronto

Attivato il Piano di emergenza che vede il coinvolgimento di professionisti e l'aiuto di associazioni del territorio



POGGIBONSI — Tutto pronto per l’attivazione del Piano neve e giaccio del Comune di Poggibonsi, un piano che prevede l’utilizzo integrato di personale e di mezzi dell’Amministrazione, di volontari, dell’intera cittadinanza, nonché di una ditta esternea da impiegare nelle operazioni di sgombero della neve e spargimento sale.


La ditta esterna, selezionata nelle scorse settimane tramite apposita gara, mette a disposizione un mezzo spazzaneve e uno spargisale per la pulitura delle piazze e dei percorsi pedonali. Insieme alla convenzione con tale ditta il Piano si fonda sulla collaborazione delle associazioni di volontariato per supporto nelle attività di protezione civile in fase di emergenza e pre-emergenza (Misericordia di Poggibonsi, Pubblica Assistenza di Poggibonsi, VAB sezione Valdelsa), su un mezzo specifico del Comune e sulla presenza di dipendenti e tecnici comunali. Il Piano è stato attivato per la prima volta nel 2011 e contiene tutte le procedure da adottare in caso di ghiaccio o di neve. Con il verificarsi dell’evento si avrà l’immediata attivazione del piano operativo per lo sgombero della neve e lo spargimento di sale.

Il Piano procederà sulla base di una scala di priorità e di percorsi concordati sulla base anche di analoghi piani predisposti dalle Amministrazioni Provinciali di Siena e Firenze per le strade di loro competenza, e dall’ANAS per il raccordo autostradale Siena – Firenze. Nel caso verranno chiuse le strade a maggior pendenza e si darà il via alle operazioni di spazzamento e salatura con mezzi attrezzati: partendo dalla viabilità principale e a seguire la viabilità secondaria, collegamenti con zone di campagna. Parallelamente prenderanno il via le operazioni di spazzamento e salatura manuali, per il ripristino della viabilità pedonale.

Fondamentale nel funzionamento del Piano è la collaborazione dei cittadini anche nel rimuovere la neve e il ghiaccio dai marciapiedi e dai passaggi pedonali prospicienti gli ingressi di edifici e negozi. L’Amministrazione ricorda di rispettare una serie di obblighi come quello di catene a bordo e quello di non abbandonare i veicoli sulla strade per consentire le operazioni di pulizia nonché il passaggio dei mezzi di soccorso, nonché di segnalare tempestivamente alla Polizia Municipale qualsiasi pericolo in modo da rendere possibile la programmazione degli interventi. Tra i consigli che sempre si rinnovano in caso di nevicate anche quello di differire, per quanto possibile, gli spostamenti con veicoli privati, di non aspettare a montare le catene da neve sulla propria auto quando si è già in condizioni di difficoltà e soprattutto di evitare di proseguire nel viaggio con l’auto se non si ha un minimo di pratica di guida sulla neve o non si ha il corretto equipaggiamento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno