Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI12°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Palma di Maiorca: il video della terrazza del ristorante crollata, ipotesi peso eccessivo. Morti e feriti

Attualità venerdì 13 maggio 2016 ore 15:08

Nuovi cartelli turistici

Uno dei nuovi pannelli informativi installati a Poggibonsi

Il Comune di Poggibonsi investe ancora sul turismo: "Uno dei progetti portati a termine sull'accoglienza turistica"



POGGIBONSI — Nuova cartellonistica turistica in fase di allestimento. Si sta per completare l’installazione della nuova segnaletica stradale pedonale. “Passi avanti che facciamo – spiega l’assessore alle politiche del turismo Fabio Carrozzino – Si tratta di uno dei progetti che stanno andando a compimento sotto il profilo dell’accoglienza turistica, che è stato fortemente voluto e condiviso con le associazioni di categoria e con gli operatori del settore. Una bella sinergia”. I portali sono collocati in modo da facilitare il collegamento fra stazione ferroviaria, centro storico, Fonte delle Fate, Parco della Fortezza Medicea di Poggio Imperiale, Cassero, scavi, Archeodromo. Complessivamente si tratta di dodici portali più un cartellone posizionato all’uscita delle stazione; un pannello informativo di 1 metro e mezzo per due con la piantina della città e i luoghi da visitare. Tutti i portali sono stati definiti tenendo presenti le caratteristiche dell’arredo urbano esistente, oltre che in base ad esigenze di resistenza e durata nel tempo. “La loro realizzazione – afferma Carrozzino – rientra in una progettualità più estesa. Sempre sul fronte dell’accoglienza, accanto alla nuova cartellonistica avremo presto la nuova brochure informativa sulla città, che contiamo di consegnare già per la Mille Miglia e con cui provvederemo a implementare il sito del Comune rendendo disponibili informazioni smart anche attraverso l’uso di QR code. C’è un importante lavoro che stiamo facendo e che passa da una molteplicità di aspetti e da sinergie attivate e ricercate sia a livello locale che territoriale. I risultati, che sono frutto di sicuro di un insieme di concause, ci spingono ad andare avanti sulla strada intrapresa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno