comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:POGGIBONSI10°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità martedì 06 settembre 2016 ore 15:21

Nuovo riconoscimento per l'Archeodromo

Alla struttura di Poggibonsi il premio speciale della tredicesima edizione di "Italia Medievale"



POGGIBONSI — “Accogliamo con grande piacere la notizia che Il direttivo di Italia Medievale ha assegnato all'Archeodromo di Poggibonsi il premio speciale della tredicesima edizione”: l'annuncio arriva direttamente dalla pagina dela struttura Poggibponsese che continua a collezionare premi e riconoscimenti in Italia e non solo.
La cerimonia di consegna avrà luogo il prossimo 26 novembre a Milano. Tenendo fede alle motivazioni per le quali è nata, l’Associazione Culturale Italia Medievale ha istituito il Premio Italia Medievale per assegnare annualmente un riconoscimento a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale del nostro paese. “Con questa iniziativa - si legge nella motivazione dell'iniziativa - intendiamo sostenere concretamente l’impegno di tutti coloro che, come noi, operano per la ri-scoperta e la ri-nascita di un epoca per nulla buia e barbara, come ancora troppo spesso si vorrebbe far credere. Nello stesso tempo, desideriamo ampliare il già nutrito mondo degli appassionati e offrire, anche ai meno attenti o interessati, l’incontro con un Medioevo più diretto e alla portata di tutti”.
Questo riconoscimento si aggiunge al Premio Riccardo Francovich, conferito dalla SAMI (Società degli Archeologi Medievisti Italiani) e ricevuto nel 2015.

“Raccogliamo con grande soddisfazione questo riconoscimento – ha detto al riguardo l’assessore alla Cultura Nicola Berti – di cui ringraziamo prima di tutto coloro che ne sono fautori e protagonisti ovvero il direttore del Parco archeologico Marco Valenti e la sua squadra. Abbiamo visto crescere mese dopo mese questo importante progetto, lo abbiamo visto entrare nella comunità poggibonsese, lo abbiamo visto luogo di attività formative e meta di tanti visitatori. Alla base c’è un lavoro d’eccellenza fatto di passione, competenza, dedizione”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità