Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:44 METEO:POGGIBONSI17°31°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stromboli, notte di paura per un incendio: «Le fiamme partite forse dal set di una fiction»

Spettacoli lunedì 18 aprile 2022 ore 10:00

Al Politeama “Donne guerriere”

Ancora un appuntamento importante per il teatro poggibonsese che prosegue la sua programmazione. Con Gaia Nanni e Ginevra di Marco



POGGIBONSI — Una coppia esplosiva due artiste impegnate e potenti portano in scena uno spettacolo coinvolgente. Appuntamento venerdì 22 aprile alle 21 con il cartellone "Clic! Cose che accadono a teatro-Discipline" con l’atteso spettacolo “Donne guerriere” con Ginevra Di Marco e Gaia Nanni.

Un opera per rendere omaggio alle combattenti che con le loro scelte e la loro stessa vita sono diventate pagine autentiche e indelebili della nostra memoria. Sulla scena Ginevra Di Marco e Gaia Nanni in un racconto intimo e coinvolgente, daranno vita a dialoghi, monologhi e canzoni inedite e della tradizione popolare, da cui è ancora importante attingere per l’affermazione, oggi più che mai necessaria, di una cultura alternativa a quella dominante.

Lo spettatore verrà a contatto con le vite di chi ha saputo riscrivere il proprio futuro. Donne operaie, militanti della parola e della canzone, passando da Rosa Balistreri a Caterina Bueno, per tornare a Ginevra e Gaia e, tramite loro, a tutte le donne di oggi. Un racconto collettivo ironico e profondo che lega “Noi” e “Loro” con tante parole e musiche dal vivo, dove poter ancora ballare e trovarsi vicini.

"Donne guerriere" parla di chi si batte contro le violenze e le discriminazioni subite dalla donne con le armi delle parole, del racconto, del canto, dei gesti esemplari. Lo spettacolo è dedicato a tutte le donne che creano e ricreano simbolicamente la vita. Personaggi noti o comuni che si trovano a combattere per se stesse e per gli altri nella lotta per esprimere i loro diritti.

I biglietti sono disponibili in prevendita e possono essere acquistati presso il Teatro Politeama, in orario cassa cinema o online sul sito. Un appuntamento atteso per uno spettacolo intenso e coinvolgente che riguarda tutti e tutte, un viaggio nella società e nei costumi contemporanei con i loro aspetti positivi, e le ingiustizie che ancora resistono. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inaugurata la targa indicante simbolicamente l'antica "fonte del Pinocchio" e la "Costa del Pinocchio"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità