QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 17°20° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 25 agosto 2019

Attualità venerdì 27 novembre 2015 ore 14:56

"Prima la sicurezza e poi l'immondizia"

Il Comune acquista tre telecamere per l'abbandono dei rifiuti, ma la lista civica Insieme Poggibonsi non è d'accordo



POGGIBONSI — “Le telecamere in città servono a garantire la sicurezza e scoraggiare i ladri e teppisti dal rubare o imbrattare i muri. Quelle poche esistenti, non sono funzionanti e devono essere riparate”: è questo l'incipit di una nota della lista civica Insieme Poggibonsi su alcuni investimenti che il Comune effettuerà nei prossimi giorni. Con una delibera di Giunta il Sindaco ha approvato il progetto di acquisto di tre telecamere per risolvere il problema dell’abbandono dei rifiuti, per un costo di 12mila euro. “Telecamere mobili per sorvegliare i cassonetti e pizzicare le persone incivili che abbandonano rifiuti fuori dai luoghi preposti – dicono ancora dalla Lista Civica - problema che ha una sua dignità, ma che risulta secondario rispetto alla sicurezza della città e dei cittadini. Abbiamo le telecamere che non funzionano e Bussagli pensa alle telecamere per la spazzatura”. Per la Lista Civica Insieme Poggibonsi la priorità è invece la lotta ai malviventi e ai teppisti che imbrattano i muri e le strade. “Un fenomeno in crescita come si può vedere girando la città e segnalato da noi ultimamente nel caso del parcheggio del Vallone, in preda a balordi che ne hanno imbrattato i muri e rotto i vetri. Invitiamo quindi il Sindaco a invertire le sue priorità: prima la sicurezza e poi l’immondizia”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità