Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI15°22°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga

Attualità martedì 28 giugno 2016 ore 13:35

Scuola-lavoro, formazione alla Pieraccini

Gli studenti attualmente impegnati nel progetto

Quaranta studenti alla biblioteca comunale di Poggibonsi provenienti dal Roncalli-Sarrocchi, dal Volta e dal Porta Romana di Firenze



POGGIBONSI — La biblioteca comunale Gaetano Pieraccini si apre al mondo della scuola con progetti di alternanza scuola-lavoro che nel primo semestre del 2016 hanno coinvolto ben quaranta studenti provenienti dal Roncalli-Sarrocchi, dal liceo Volta di Colle di Val d’Elsa e dal liceo artistico di Porta Romana di Firenze.

“Una grande attività che vede la  nostra biblioteca sempre più luogo aperto, luogo di crescita e di formazione – ha detto l’assessore alle Politiche Educative Susanna Salvadori – Un’attività in crescita rispetto allo scorso anno e che ha riscontri molto positivi anche da parte delle scuole”. Nel dettaglio vediamo che la biblioteca Pieraccini è stata scelta come uno dei "luoghi della cura", progetto di alternanza scuola-lavoro sostenuto e coadiuvato dalla Fondazione Musei Senesi e che ha visto trentaquattro studenti dell'istituto Roncalli-Sarrocchi impegnati a Poggibonsi insieme alla loro insegnante Elisabetta Puccioni in un lavoro di documentazione che proseguirà all’avvio del prossimo anno scolastico.

Sono stai sei invece i progetti formativi sviluppati per sei studenti, uno del liceo artistico statale di Porta Romana di Firenze e cinque del liceo scientifico Volta di Colle. In particolare, per il liceo Volta il progetto ha previsto una prima fase di orientamento generale sulla carta dei servizi della biblioteca e quindi l’introduzione alla conoscenza degli strumenti di archiviazione ed inventariazione dei documenti bibliografici con particolare riferimento a tutte le fasi di vita del libro: acquisto, inventariazione e collocazione a scaffale. Gli studenti hanno inoltre affiancato il personale della biblioteca nelle operazioni di front-office con particolare riferimento al servizio di reference e prestito libri. Prima volta invece per la collaborazione con il liceo artistico di Firenze che ha coinvolto uno studente. Il progetto, oltre alle attività di orientamento, archiviazione, inventariazione, ha visto lo studente effettuare indagini sulla raffigurazione dei libri destinati alla sezione Fantasy, fumetti e bambini con l’intendo di promuovere la trasformazione in linguaggio pittorico di un testo letterario. Il risultato finale è stata l'elaborazione di disegni tratti da alcune scene dell'Inferno di Dante e alcuni supereroi dei fumetti.

Numeri che sono in crescita rispetto allo scorso anno. Nel 2015 presso la biblioteca sono stati attivati otto progetti formativi ed un tirocinio curriculare, per un totale di nove studenti coinvolti provenienti dall’Università di Siena e dall’Istituto San Giovanni Bosco di Colle Val d’Elsa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno