comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 15°17° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
Open Arms, Salvini: 'Giustizia è fatta, ho bloccato uno sbarco e aiutato il mio Paese'

Politica giovedì 25 maggio 2017 ore 07:30

Si farfuglia e basta sull'Archeodromo

Alessio Pianigiani

​“La lista civica di centrodestra continua a farfugliare sulla Fortezza". A dirlo il consigliere comunale del PD Alessio Pianigiani



POGGIBONSI — L'amministrazione sta tentando di promuovere il territorio e nell'ultimo periodo lo ha fatto grazie soprattutto all'Archeodromo.

Ma questo sembra non andare bene alla Lega Nord che ha contestato più volte le decisioni dell'amministrazione.

"Un giorno guardano con attenzione, il giorno dopo no - ha dichiarato Pianigiani del PD - Senza coerenza, senza lungimiranza e senza un briciolo di strategia”.

“Differenze che fingono di non sapere perché a corto di argomenti, o che forse ignorano proprio per il totale scollamento che hanno con la città – dice Pianigiani - Il parco della Magione è un importante spazio pubblico, ripristinato a dovere in epoca recente. Uno spazio vissuto e frequentato da giovani e famiglie. Il Castello della Magione è un complesso monumentale privato, importante, e che di sicuro può partecipare ad una strategia complessiva e condivisa da portare avanti con l’obiettivo di costruire.

Obiettivo sconosciuto a chi invece passa il tempo ad appropriarsi di progetti altrui, ad accampare primati inesistenti, a fare politica attraverso i cavilli, a chiedere investimenti pubblici su beni privati, a prendere una panchina sciupata in un parco pubblico per tramutarla in degrado e fare una ingenerosa descrizione di un luogo bello come la Magione”.
“Polemiche sterili e anche abbastanza sconcertanti – prosegue Pianigiani - frutto forse di scarso attaccamento verso la propria città. Questo dispiace perché sulla promozione del territorio si stanno facendo cose importanti tutti insieme, come la
città sa anche perché è stata coinvolta con le associazioni, gli operatori, altri Enti e Istituzioni del territorio comunale e oltre. C’è ancora molto da fare e tanto è l’impegno per proseguire su questa strada. Chi non la condivide abbia almeno il coraggio di dirlo apertamente. Le responsabilità non si evitano dicendo tutto e il contrario di tutto, mischiando pubblico e privato e denigrando un luogo bello come
la Magione. E’ questione di serietà verso una intera comunità”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità