Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:25 METEO:POGGIBONSI14°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Attualità sabato 21 gennaio 2017 ore 10:04

Sui soldi dei terremotati il PIT rincara la dose

Continua la polemica sui soldi raccolti a Poggibonsi a favore dei terremotati. La non risposta del sindaco Bussagli alimenta la discussione



POGGIBONSI — Ecco cosa ha dichiarato il Partito Indipendentista Toscano a seguito della non risposta del sindaco sulle richieste relative ai soldi raccolti a favore delle popolazioni terremotate ancora non consegnati ai diretti interessati.

"Siamo basiti dalla non risposta del Sindaco di Poggibonsi David Bussagli riguardo la nostra richiesta su dove siano i soldi raccolti durante la Amatriciana in piazza. Dopo la nostra richiesta di informazioni, la reazione del Sindaco è stata a dir poco esagerata, priva di ogni logica e non consona al titolo di primo cittadino. Difatti, non ha dato una risposta ma ha semplicemente scritto sul suo profilo facebook accuse diffamanti dandoci di "Sciacalli vergognosi Imbecilli" facendo riferimento sì ad Eco, ma rimarcando la frase in direzione nostra. Oltretutto ha pensato bene di bloccare noi del Partito Indipendentista Toscano dal suo profilo, di fatto non ci ha dato modo di ribattere alle accuse provenienti dalla sua parte politica. Una parte politica che comprende anche consiglieri comunali, che hanno sempre commentato in modo colorito senza comunque rispondere. Altra cosa sconcertante, una cittadina che non ha niente a che vedere con la politica, ha chiesto anche lei delucidazioni ed è stato ugualmente cancellato il suo commento e "bannata" dal Sig. sindaco. Ecco, questa è la definizione di democrazia che intende il Comune, partendo dal Sindaco e finendo con l'ultimo dei consiglieri.Il nostro comunicato stampa non ha mai alluso a sparizioni di denaro o utilizzi impropri, cosa invece che evidentemente il Sindaco e la sua amministrazione hanno recepito, non sappiamo in quale modo, ma denota un comportamento puerile ed infantile.In compenso, evidentemente, gli abbiamo fatto comodo per farsi pubblicità sulle nostre spalle. E intanto i cittadini chiedono ancora se i soldi siano stati donati o no, vista anche la mancanza di relate sull'Albo Pretorio e di notizie."

Dalle forse di maggioranza è stato invece precisato che i soldi serviranno alla ricostruzione e non sono destinati alla gestione delle emergenze.

Saranno quindi consegnati a breve, così come ha riportato ieri il sindaco di Siena Valentini e delegato Anci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno