QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 17°20° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 25 agosto 2019

Attualità giovedì 01 settembre 2016 ore 15:18

Un'Amatriciana in piazza

Il logo che comparirà in tutte le manifestazioni con raccolta fondi pro terremotati

Il 9 settembre il primo evento organizzato da tutte le associazioni locali per i luoghi colpiti dal terremoto



POGGIBONSI — Si svolgerà venerdì 9 settembre nel centro di Poggibonsi “Un’amatriciana in piazza”, il primo evento creato dalla comunità per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni e ai territori colpiti dal terremoto. La data dell’evento e alcuni primi aspetti organizzativi sono stati condivisi nelle scorse ore, nell’incontro di coordinamento che si è svolto il Comune. “Un incontro ancora molto partecipato – dice il Sindaco David Bussagli – Poggibonsi vuole dare una mano. Questo evento nasce infatti dalla condivisione di tanti cittadini e del grandissimo mondo delle associazioni unito e mobilitato per questa e altre occasioni. Adesso l’obiettivo di tutti è quello di organizzare al meglio l’evento e fare in modo che ci sia grande partecipazione”.

“Un’amatriciana in piazza” si svolgerà in piazza Berlinguer ma anche altri spazi del centro saranno interessati. Sarà una tavolata in centro con stand dove sarà possibile acquistare una piatto di penne all’amatriciana, acqua e vino. Già tanti sono i privati che hanno offerto il loro sostegno in termini di materiale fornito. L’evento è promosso da tutte le associazioni di Poggibonsi ed è organizzato da un punto di vista operativo dall’associazione Giovani Insieme Per. In piazza Cavour, contemporaneamente, l’Arci Blue Train organizzerà una serata con musica dal vivo. Tutto l’evento prenderà il via intorno alle 18. Il costo è 10 euro per gli adulti e 5 per i bambini fino a 12 anni. Tutto il ricavato della serata sarà devoluto ai terremotati.

E’ stato attivato a tal fine un conto corrente intestato al Comune di Poggibonsi presso la Banca Monte dei Paschi di Siena (tesoreria comunale) su cui è possibile effettuare un versamento con IBAN IT 19 I 01030 71940 000003266265 e causale “Offerta pro-terremotati Centro Italia”. Confermata inoltre anche la decisione che tutte le manifestazioni patrocinate dal Comune e organizzate dalle varie associazioni, almeno da qui alla fine dell’anno, avranno come trait d’union la raccolta fondi per le comunità colpite dal terremoto. Altre iniziative saranno appositamente costruite. “In tempi record e grazie sempre al volontariato che da noi è di casa – dice il Sindaco – abbiamo il logo unico da utilizzare per tutte le iniziative e con cui promuovere questa raccolta fondi”. Uniti in gesti proFondi, recita lo slogan. “Poggibonsi c’è e vuole dare una mano", chiude Bussagli. Tutte le inizitive in programma avranno anche un altro filo conduttore, ovvero il logo creato per l'occasione: Poggibonsi e un cuore. Un cuore grande.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità