Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI17°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Attualità sabato 08 novembre 2014 ore 09:48

Quando il gemellaggio diventa elettronico

Le classi premiate per il progetto di gemellaggio elettronico

Premiate due scuole di Certaldo per il progetto Etwinning, grazie a due progetti realizzate con scuole turche e greche



CERTALDO — Circa 100 bambini e oltre 200 persone in tutto erano presenti hanno partecipato nel salone della scuola media Boccaccio alla premiazione del progetto Etwinning, ovvero i gemellaggi via internet per i quali hanno ricevuto un certificato di qualità europeo la classe quinta della scuola elementare Giovanni Pascoli del Fiano e le sezioni D, E, G della scuola materna Alice Sturiale.

E' dal 2009 che l'Istituto Comprensivo di Certaldo è attivo sul fronte del gemellaggio elettronico, che ha visto la partecipazione di centinaia di alunni. “La scuola di Certaldo è questa – ha detto l'assessore Jacopo Arrigoni – impegno, collaborazione, qualità dell'insegnamento e della didattica, condivisione tra docenti, personale, dirigenti e amministrazione comunale, grazie a tutto questo non solo si ammodernano le strutture e si risolvono i problemi, ma si crea una scuola che vince dei premi”.

La Quinta elementare della Pascoli, con l'insegnante e responsabile di plesso Barbara Furiesi, ha vinto per il progetto “No Danger, Yes Safety” realizzato con la scuola partner di Bartin, in Turchia e basato sulla conoscenza delle norme di buon comportamento in caso di incendio e terremoto. Coinvolte nel progetto anche Croce Rossa ed Vigili del Fuoco, che hanno tenuto lezioni sull'argomento. Il progetto della materna Sturiale, che ha come responsabile di plesso Sabrina Biotti, si chiamava invece “Shape make art”, ha visto la premiazione di circa 80 bambini ed è stato coordinato da Sabrina Iacoponi con le insegnanti Isa Volterrani, Monica Cavallini, Maria Cristina Coli, Susy Formisano, Paola Maroni, Eva Locci; un progetto sulla geometria delle forme realizzato in partenariato con una scuola greca di Salonicco. Simile la metodologia di lavoro online fatta con la piattaforma Etwinning con scambi di documenti, immagini, videoconferenze, uso intenso della lingua inglese. A fine progetto i docenti hanno sottoposto i loro elaborati al giudizio della commissione nazionale Etwinning, che ne ha valutata la ricaduta educativa e le metodologie usate, decretando la validità dei risultati e il premio.

Alle parole dell'amministrazione fa eco il nuovo dirigente scolastico, Fiorenzo Li Volti: “Mi congratulo con gli alunni, le insegnanti e le famiglie per questo premio che riguarda una delle tante attività di qualità che vengono svolte da anni dall'Istituto Comprensivo di Certaldo. Fin dal momento del mio insediamento ho preso atto anche delle condizioni degli immobili scolastici, dei tanti interventi fatti come delle problematiche da risolvere, in particolare per la scuola media. Sappiamo che l'amministrazione sta lavorando a questo e daremo la nostra collaborazione per far sì che le criticità si possano gestire e risolvere nel miglior modo possibile e nell'interesse di tutti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità