QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 17 ottobre 2019

Cronaca martedì 19 luglio 2016 ore 10:27

Mega piantagione di cannabis a Radicondoli

Intervento dei Carabinieri in un casolare di Radicondoli: trovato appezzamento con 3500 piante



RADICONDOLI — Nelle scorse ore i Carabinieri di Poggibonsi, coadiuvati  dal Gruppo di intervento speciale di Livorno e dall'Elinucleo di Pisa, hanno arrestato P.G., classe 1954, di origina sarda, per coltivazione illegale di sostanze stupefacenti. All'interno di un podere di sua proprietà all'interno del territorio comunale di Radicondoli, aveva avviato da tempo la coltivazione di una piantagione di cannabis, consistente in 3500 esemplari, di altezza media di oltre un metro, distribuite su una superficie di oltre 500 metri quadrati. Le indagini sono state svolte anche con l'ausilio di elicotteri e di videoriprese notturne, in grado di monitorare tutti i movimenti all'interno del casolare. E' stato arrestato anche un altro uomo, M.G. classe 1988, ritenuto addetto alla irrigazione dell'appezzamento. I Carabinieri sono sulle tracce di una terza persona che avrebbe aiutato nella coltivazione. Un conto approssimativa ha stimato in circa 530 chilogrammi il peso della sostanza stupefacente



Tag

Migranti, naufragio a Lampedusa: i corpi ritrovati tra robot e lacrime

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità