Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I missili iraniani sopra la moschea di al-Aqsa a Gerusalemme

Attualità martedì 24 agosto 2021 ore 12:10

"Ecco la Radicondoli che verrà", parola di sindaco

Francesco Guarguaglini illustra i progetti in corso per il futuro del paese. Dal teleriscaldamento alla viabilità passando per l'illuminazione a led



RADICONDOLI — Il sindaco di Radicondoli, Francesco Guarguaglini, sta portando avanti il progetto Wivoaradicondoli e lo fa con sostegni economici a famiglie e imprese, con lo scopo di aumentare residenti. Ma non solo il primo cittadino ha le idee chiare su cosa serva al paese ed è sua ferma intenzione portare a termine i progetti iniziati.

Sindaco, molte sono le attività da voi avviate. Di cosa ci state occupando nello specifico?
"
Stiamo lavorando per portare in gara il II lotto del teleriscaldamento in autunno. Un passo importante per riscaldare in maniera pulita ed economica una parte del paese non servita. Stiamo anche lavorando con la Provincia per utilizzare risorse geotermiche per 2,5 milioni di euro su strade e frane, così come l' asfaltatura completa della strada per Castelnuovo, che sarà riqualificata".

La Viabilità è un tema sentito quando si parla di Radicondoli 
"
Esatto. Dobbiamo migliorare la provinciale dal bivio del tesoro fino al bivio per il paese, circa 4 km non facili ma essenziali, per ricollegare Valdelsa a Radicondoli. Per questa strada ho chiesto alla provincia di lavorare per uno studio di fattibilità, per avere chiaro le risorse necessarie.

Nel suo comune ci sono le rinomate terme delle Galleraie- Una struttura importante, le cui concessioni minerarie sono scadute. Vogliamo tornare a parlarne con la Regione, ma anche studiare una fattibilità tecnica ed economica, che tenga conto della consistenza delle acque, per capire come muoversi".

Per il teleriscaldamento vi siete affidati a Ges
"
La collaborazione con la società in house di Pomarance è positiva, e la si può estendere. Si tratta di una azienda strategica, che potrebbe fare veramente tanto per tutta l'area geotermica".

Ci sono altri progetti in cantiere?
"
Stiamo lavorando per la sostituzione degli impianti di illuminazione, con led, con migliorie sia della qualità che del risparmio. Il 13 settembre presenterò in piazza progetto di fattibilità della nuova scuola,per dimostrare che il Comune crede nei giovani e quindi nel futuro del paese. Ma rifaremo anche la Piazza San Girolamo e parcheggio Macelli, così come metteremo mani ai locali Arci di Belforte". 

C'è qualcosa ancora alla quale vorrebbe lavorare?
"
Sicuramente vorremmo porre le condizioni per avere, in tempi ragionevoli, un depuratore a Radicondoli: il gestore ASA dovrà pertanto fare la sua parte, in accordo con il Comune".

Veramente un piano consistente. Ma un sogno al quale mettere mano?
"
Mi piacerebbe progettare una pista ciclabile tra Radicondoli a Belforte. Ci sono molte priorità da seguire adesso, ma se riusciremo, lavorerò perchè le due ruote sono una parte del nostro futuro, turistico e non solo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità