Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I missili iraniani sopra la moschea di al-Aqsa a Gerusalemme

Attualità venerdì 29 ottobre 2021 ore 17:13

Connessione, Radicondoli si potenzia

Presentata in Provincia l'operazione di copertura con la fibra ottica, che sarà celebrata domani in Piazza Matteotti per il primo clic



RADICONDOLI — Presentata oggi presso la Provincia di Siena, quella che per Radicondoli significa una vera rivoluzione.

Arriva infatti la fibra ultra veloce grazie alle infrastrutture del teleriscaldamento e grazie al progetto e all’investimento benefit di Terrecablate Reti e Servizi che, con risorse proprie, in soli tre mesi ha coperto Radicondoli, portando la preziosa autostrada telematica veloce fino alle case, anche nel centro storico del borgo.

Tutto inizia con la manifestazione di interesse, in primavera 2021. Il Comune di Radicondoli rende noto l’avviso che ha la finalità di raccogliere le intenzioni degli operatori di telecomunicazione interessati a fornire i propri servizi a banda ultralarga a imprese, cittadini e turisti del territorio di Radicondoli attraverso l’uso di infrastrutture presenti. 

Ed è quello che è successo. Grazie al 70 per cento delle infrastrutture di proprietà del Comune già in essere non è stato necessario per la posa della fibra realizzare scavi e lavori lunghissimi, che in questo modo si sono conclusi in soli tre mesi per un totale di 24 chilometri di fibra stesa.

“Terrecablate si differenzia dalle altre compagnie telefoniche proprio per la sua vicinanza al territorio dove opera – spiega Marco Turillazzi, amministratore unico di Terrecablate - Divenendo società benefit abbiamo avviato un percorso che ci vede impegnati, oltre ovviamente nel nostro core business, anche in progetti che migliorino la qualità della vita dei cittadini. Il paese non era raggiunto dalla rete in fibra ultraveloce perchè essendo poco popoloso non era attrattivo per le grandi compagnie telefoniche. E i residenti ne erano penalizzati”.

Terrecablate dal 30 ottobre potrà allacciare le residenze private e le attività commerciali di coloro che ne faranno richiesta. Per facilitare l'utenza, sarà aperto uno sportello amico nel centro di Radicondoli.

“Per la nostra comunità è un ulteriore grande passo in avanti verso il sostegno alla residenzialità, lo sviluppo del turismo sostenibile, il sostegno alle imprese per valorizzare la ripartenza post Covid e dare fiato alla nostra comunità forte, “calorosa”, accogliente, resiliente - fa notare Francesco Guarguaglini, sindaco di Radicondoli – e il progetto non finisce qui. Oggi c’è bisogno di guardare alla Toscana diffusa, a quelle realtà che pronte ad accogliere modelli di vista diversi. Questo ci insegna il post Covid”.

Il giorno del primo clic sarà domani, sabato 30 ottobre alle 11 in piazza Matteotti con tutta la comunità di Radicondoli assieme a Terrecablate. 

“Facciamo il primo clic tutti assieme" è stato ripetuto, perchè in piazza sono attesi tanti cittadini con le magliette “RadicondoliCheFibra - Clic day! Tutti in piazza per partire alla velocità della luce!".

Un momento di vera festa, cosa dovuta, perchè da domani Radicondoli non sarà più un paese isolato, ma un borgo che guarda con fiducia verso il futuro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità