comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:POGGIBONSI11°16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 06 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Crisanti: «Non credo che il vaccino avrà un impatto prima di 6-7 mesi»

Attualità giovedì 02 luglio 2020 ore 15:31

Rimborsi per scuolabus e mensa

La giunta comunale ha deliberato l'esonero per i servizi scolastici non goduti causa Covid. Sopralluoghi e interventi per la riapertura di settembre



COLLE VAL D'ELSA — Al via i sopralluoghi per le manutenzioni delle scuole comunali in vista della prossima riapertura (ancora da capire come) di settembre. 

Un lavoro tutt'altro semplice, viste ancora le tante incognite che accompagneranno il mondo scolastico da qui al primo suono della campanella.

Intanto la giunta colligiana ha deliberato i rimborsi economici per le famiglie che non hanno potuto usufruire del servizio scuolabus nel periodo di chiusura imposto dal Covid-19: un atto molto atteso dalle famiglie. 

Con la stessa delibera l’Amministrazione ha deciso l’esonero per i servizi del nido e della mensa scolastica dal 1 marzo, come del resto annunciato durante il consiglio comunale dall’assessore all’istruzione Cortecci

A seguito del confronto con i dirigenti scolastici, adesso gli uffici comunali sono al lavoro per la verifica dei requisiti richiesti per la riapertura in sicurezza delle scuole. Infatti gli uffici e gli operai dovranno valutare la condizione degli immobili e ipotizzare eventuali interventi straordinari tali da consentire una riapertura che ottemperi i requisiti sanitari di legge richiesti. 

Intanto, in questi giorni sono stati avviati lavori di tinteggiatura delle scuole comunali,  al plesso di via XXV Aprile corpo sud, alla scuola dell’infanzia di via Volterrana.  
Nelle prossime settimane altri interventi saranno eseguiti al nido comunale e alla scuola dell’infanzia di Gracciano.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca