Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:POGGIBONSI12°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Torino, Ultima generazione interrompe spettacolo di Giuseppe Cruciani

Attualità giovedì 02 aprile 2015 ore 12:19

Ristorante al Cassero tra qualità e accoglienza

Pubblicato il bando per la gestione della Fondazione Elsa: tra i requisiti un menu con prodotti Igp e a chilometro zero



Nuove opportunità di lavoro e soprattutto riscoperta di un servizio per la città grazie alla Fondazione Elsa che ha pubblicato il bando di gara per la gestione del ristorante del Cassero, all’interno della Fortezza di Poggio Imperiale. Dopo l’apertura dell’Archeodromo ed in vista della prossima inaugurazione delle mura completamente restaurate, c’è la volontà di rendere più accogliente l’intera area attivando il servizio ristorante e, in seguito, il bar – caffetteria prospiciente la Piazza d’Armi.

Il ristorante, situato in uno dei luoghi più suggestivi del Cassero, fa parte integrante del progetto “Parco” e avrà il compito di lavorare in sinergia con le organizzazioni culturali che già operano nella struttura.

“Per questo, l’attività di somministrazione di bevande e alimenti - si legge in una nota - dovrà privilegiare la vocazione a luogo della convivialità e dell’aggregazione legate al cibo ed alla cucina tradizionale, in un’ottica di sostenibilità ambientale, educazione alimentare, di coerenza con le finalità generali che il Comune di Poggibonsi ha individuato per il sito”. Secondo quanto specificato nel bando, dunque, la gestione dovrà favorire la presenza delle famiglie, dei turisti, dei gruppi organizzati e dei gruppi informali attraverso iniziative che ne incentivino la frequentazione. Il servizio di Ristorante si rivolgerà ai clienti di zona, a quelli di passaggio, ai frequentatori del Parco Archeologico e dovrà garantire il supporto logistico per quanto riguarda la somministrazione di alimenti e bevande agli eventi in programmazione all’interno della Fortezza di Poggio Imperiale. Non solo. Verrà privilegiata anche la qualità dei prodotti che, oltre a mirare ad un contenimento dei prezzi, la proposta di menu dovrà privilegiare i prodotti tipici locali a chilometro zero, di filiera corta e, più in generale, facendo riferimento a quelli Dop e Igp.

Il bando è scaricabile da internet al sito: www.politeama.info.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Centro Studi Tagliacarne ha tracciato la mappa del risparmio in Italia. Toscana nella top ten, fiorentini in testa alla classifica regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità