comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:44 METEO:POGGIBONSI12°18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 26 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità sabato 19 settembre 2020 ore 15:03

Caro affitti, la Giunta Marrucci propone soluzioni

L'idea di un protocollo d'intesa tra attori istituzionali, commercianti e proprietari fondiari per proteggere le attività



SAN GIMIGNANO — L'Amministrazione di San Gimignano presa coscienza della situazione dei negozi commerciali in questa estate, ha intrapreso un tavolo di confronto tra commercianti e proprietari dei fondi per cercare di calmierare i costi degli affitti. Il rischio di una crisi globale del comparto e la scomparsa di negozi storici nella situazione economica attuale è alto.

Lo snaturamento dell'identità del centro storico, catene in franchising o peggio, fenomeni di sciacallaggio e guerra sociale tra proprietari e affittuari sono situazioni che la Giunta Marrucci vuole fortemente evitare.

Nonostante infatti un ultimo mese e mezzo di buon andamento e, in alcuni casi, il raggiungimento di accordi tra le parti, molte situazioni restano a rischio.

Per questo l'Amministrazione comunale insieme al Presidente della Provincia di Siena, tutti i Comuni che condividono questa problematica, hanno proposto la creazione di un protocollo di intesa per la conciliazione delle esigenze della proprietà con quelle delle imprese, esercizi commerciali o artigianali in materia di affitti commerciali.

Dopo la tornata elettorale i proponenti avranno un incontro con il Prefetto per poter offrire alle imprese questo strumento per affrontare il meglio possibile le prossime scadenze.

Una problematica seria e importante per i tanti commercianti che si trovano a dover fronteggiare il calo degli affari, non solo a San Gimignano ma in tutta la Toscana. Sostenere i negozi dei centri storici è fondamentale per mantenere l'unicità dei borghi e anche aiutare gli esercenti e le loro famiglie a mandare avanti l'attività che in molti casi è a conduzione familiare da generazioni.

Un'iniziativa su cui Marrucci conta molto per aiutare i suoi concittadini in questo momento complesso.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità