comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:44 METEO:POGGIBONSI12°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 23 novembre 2020
corriere tv
Genovese, la 18enne vittima degli abusi: «Ho subito una violenza sessuale da più persone...una era sicuramente Genovese»

Sport sabato 10 ottobre 2020 ore 17:00

La Florentia torna a vincere, 1-0 al Napoli

La squadra di casa nell'anticipo lotta, ma passa solo all'88' su rigore con Cantore. Tre ex nero verdi tra le file delle partenopee



SAN GIMIGNANO — La Florentia San Gimignano torna a vincere dopo la sconfitta a San Marino, riuscendo a battere il Napoli sul campo casalingo di Santa Lucia. Il match si è giocato come anticipo della giornata, iniziando alle 12,30 di sabato 10 ottobre, giornata che ha visto altre due partite nel pomeriggio alle 15 e le restanti domenica 11 alle 12,30 alle 15 e alle 17.

La partita è stata molto combattuta e le padrone di casa si sono lanciate all'attacco per ottenere i tre punti, una partita combattuta che si è risolta solo all'88' minuto grazie ad un rigore realizzato da Cantore.

Le nero verdi hanno dimostrato tanta grinta ma è mancata la conclusione in rete, una pecca che è stata aggiustata almeno stavolta da un calcio dal dischetto a fine gara.

Una partita particolare per la presenza di tre ex giocatrici che hanno militato nella squadra valdelsana: Nencioni, Hjolman, Nocchi fautrici della storica promozione in Serie A delle ragazze di San Gimignano.

Rivederle dall'altra parte indossando la casacca celeste del Napoli ha fatto sicuramente effetto tra lo staff tecnico, le uniche persone a poter assistere alla partita, a che a causa delle restrizioni anti contagio non possono prevedere la presenza del pubblico.

La vittoria dà slancio e morale alle ragazze che possono prepararsi alla trasferta di Sassuolo sabato prossimo, ancora alle 12,30.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità