QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi -5°9° 
Domani -3°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 18 dicembre 2018

Cronaca lunedì 08 ottobre 2018 ore 08:45

Rissa tra detenuti armati di lamette e bastoni

Tre agenti della polizia penitenziaria sono finiti al pronto soccorso con ferite e contusioni. Erano intervenuti per ristabilire la calma



SAN GIMIGNANO — Tre agenti della polizia penitenziaria sono rimasti feriti nel tentativo di sedare una rissa tra detenuti armati di lamette e bastoni. È accaduto nella serata di sabato 6 ottobre nella casa di reclusione e di San Gimignano. 

La rissa è avvenuta nella sezione detenuti comuni tra tre detenuti armati di lamette e bastoni, questi ultimi ricavati dai piedi dei tavoli di legno delle loro celle. 

Gli agenti, riferiscono i sindacati, sono stati a loro volta aggrediti e "Solo grazie alla loro professionalità e senso del dovere sono riusciti a ristabilire l'ordine e la sicurezza all'interno della sezione". Non senza conseguenze: i tre agenti hanno riportato ferite, traumi e contusioni tali da dover ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale di Siena.

 "L'ennesimo campanello di allarme -sottolineano i sindacati- dovuto anche alla mancanza di un dirigente e un comandante di reparto in pianta stabile". Figure che le stesse organizzazioni sindacali "Hanno chiesto con forza a più riprese" al provveditorato regionale dell'amministrazione penitenziaria.

Mercoledì 10 ottobre, alle 9, davanti ai cancelli del carcere di San imignano, si svolgerà un sit-in di protesta del personale di polizia penitenziaria.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca