Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:08 METEO:POGGIBONSI11°20°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità lunedì 09 maggio 2016 ore 12:37

Una Vernaccia "A Cent'Anni"

Chiuso il week end per i 50 anni della doc, tra storia e futuro con numeri importanti di fatturato



SAN GIMIGNANO — Storico gemellaggio fra le tre Vernacce d’Italia, ovvero quella di San Gimignano, Oristano, Serrapetrona, che è stata sancita in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni del consorzio della Vernaccia di San Gimignano, che è stato il primo vino italiano ad ottenere la denominazione di origine controllata. Il gemellaggio, come riportato anche dalle maggiori agenzie di stampa come Ansa, è stato celebrato in questo fine settimana attraverso iniziative dove è stato esaltato il mezzo secolo di vita del consorzio della Vernaccia di San Gimignano, una realtà cui fanno riferimento 160 viticoltori, 91 imbottigliatori, 730 ettari di vite dedicati per una produzione di 5,3 milioni di bottiglie l’anno e un giro d’affari di circa 16,5 mln di euro. L’export della Vernaccia di San Gimignano, vino bianco autoctono, vale il 52 per cento del fatturato, con il principale mercato europeo che risulta essere quella della Germania con il 10 per cento seguito da Svizzera, Inghilterra, Olanda e Belgio. In generale il mercato più importante è quello degli Usa dove ogni anno va oltre un milione di bottiglie. Riguardo al mercato italiano, il 18 per cento di Vernaccia viene venduto direttamente dalle aziende in cantina al consumatore finale, frutto anche dell'operazione di marketing dovuta al fatto che circa tre milioni di turisti l'anno visitano San Gimignano. Un evento che ha riscosso un notevole successo, soprattutto proiettandosi verso il futuro della storico vino. " A cent'anni", titolo dell'evento, diventa a questo punto molto di più di un semplice augurio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assaggio d'estate dei giorni scorsi è già finito. Dalla tarda serata il tempo cambierà e per 24 ore sono previsti temporali, vento forte, mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Cronaca