Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Politica mercoledì 06 maggio 2015 ore 19:08

Siena e Firenze, patto per l'Autopalio

Simone Bezzini e Serena Spinelli durante il sopralluogo all'uscita di Tavarnelle

I due canditati del Pd alle regionali Simone Bezzini e Serena Spinelli hanno posto l'accento sull'arteria: "Quella con più incidenti"



VALDELSA — Per la prima volta due candidati di due province diverse si sono incontrati per affrontare un tema comune di interesse regionale: Serena Spinelli e Simone Bezzini, entrambi candidati nelle liste del PD al Consiglio Regionale, stamattina hanno fatto il punto sulla situazione dell'Autopalio in una riunione operativa all'uscita Tavarnelle della Siena-Firenze. Serena Spinelli è candidata nel collegio Firenze 2, mentre Simone Bezzini nel collegio di Siena.

“Serve un pacchetto di nuovi interventi per la manutenzione ordinaria e straordinaria della Siena-Firenze, raccordo autostradale di competenza di Anas - hanno detto Serena Spinelli e Simone Bezzini – perché si tratta di un'arteria fondamentale per la Toscana, percorsa da migliaia di mezzi ogni giorno. Una risorsa fondamentale per la mobilità e lo sviluppo dei nostri territori, irrinunciabile per pendolari, turisti, traffico merci e altro ancora”.

“Nonostante alcuni interventi realizzati grazie alle battaglie degli anni passati – fanno sapere ancora i due candidati, con Bezzini che si ricorda molto bene anche quando da Presiodente della Provincia organizzò la protesta contro il pedaggio - la strada versa ancora in pessime condizioni: tra le prime in Italia per numero di incidenti, è molto pericolosa e spesso ingolfata. Miglioramento del tracciato e dell'asfalto e costituzione di corsie di emergenza, al momento assenti, sono alcuni degli interventi più urgenti”.

In particolare, Serena Spinelli si è concentrata su Firenze: “In generale tutto il Collegio 2 di Firenze necessita di un intervento infrastrutturale, su cui la Regione deve porre attenzione: realizzazione della tramvia fino a Tavarnuzze e Bagno a Ripoli, implementazione del servizio ferroviario che si potrà realizzare con il completamento del sottoattraversamento di Firenze della TAV, oltre ad interventi sulla SS 67 e SS 69”.

Mentre Simone Bezzini, ex Presidente della Provincia di Siena, ha sottolinea come “non si debba mai dimenticare che fu grazie ad una mobilitazione di istituzioni, cittadini e associazioni, guidata dalle province di Siena e Firenze, che fu impedita l'introduzione del pedaggio fortemente voluto dal governo Berlusconi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità