Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:33 METEO:POGGIBONSI16°29°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma-Feyenoord, esplode l'Arena Kombëtare al gol di Zaniolo

Attualità domenica 21 novembre 2021 ore 11:30

Violenza sulle donne, ecco i dati nel Senese

Molti sono stati gli accessi al Codice Rosa nel corso del 2021. Da domani sarà attivo un banner sul sito della Asl con tutte informazioni utili



SIENA — Il 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un reato tanto ignobile quanto purtroppo sempre attuale. 

La Asl Toscana sud est aderisce alla campagna si sensibilizzazione com un open week, dal 22 al 28 novembre, affinché l'attenzione su questo problema resti sempre alta. Nell'ambito dell'Open week, a partire da domani, sulla homepage del sito https://www.uslsudest.toscana.it/) e sulla pagina Facebook dell'Azienda sarà presente un banner cliccabile che riporta alla pagina del Codice Rosa, con l'intento di mettere in evidenza e d'immediato accesso tutte le informazioni utili per chi subisce un atto di violenza e non sa come orientarsi.

Sempre in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, la Asl Toscana sud est aderisce anche all'iniziativa di sensibilizzazione del comune di Siena che prevede di illuminare di arancione insieme al palazzo comunale anche il centro direzionale della Asl, in piazzale Rosselli.

A sostegno delle vittime di violenza è, ormai da più di 10 anni, costantemente, operativa la Rete regionale Codice Rosa, diretta dalla dottoressa Vittoria Doretti di cui ne è l'ideatrice, che con un team di professionisti preparati continua nella realizzazione della sua mission, mettendo in campo numerose azioni per tutelare le donne che hanno subito una violenza e tutti i soggetti vittime di odio e discriminazioni. A farci capire che non bisogna mai abbassare la guardia su questo fenomeno sono i dati degli accessi per Codice rosa ai Pronto soccorso della Asl Toscana sud est, relativi ai nove mesi del 2021.

“La nostra Azienda è sempre attenta a cogliere quelli che sono i segnali che emergono dai dati che raccogliamo ogni anno sulla violenza. Sono la cartina tornasole per monitorare anche il livello di attenzione e di preparazione che gli operatori hanno sul tema della violenza – spiega il dottor Claudio Pagliara, direttore Unità operativa semplice Codice rosa, salute e Medicina di genere della Asl Toscana sud est.

"La nostra attenzione si focalizza sulle diversità e l'inclusione sia per operatrici e operatori, sia nei percorsi - commenta la dottoressa Vittoria Doretti . Attenzione massima anche per tutte le forme di discriminazione di genere. Il riconoscimento di questi aspetti e la conseguente tempestiva attivazione delle connessioni per fornire risposte immediate alle esigenze di cura e di avvio a percorsi dedicati passano da un rafforzamento dei percorsi e del dialogo con le istituzioni e i centri anti-violenza. Il 2022 segna un'altra tappa fondamentale della storia della Rete Codice rosa, ovvero 10 anni da quando la Rete è diventata regionale: da quel tempo molti importanti traguardi sono stati raggiunti nella lotta alla violenza, ma la strada verso l'eliminazione è da ancora da percorrere e ogni giorno ci poniamo nuovi obiettivi. Quanto realizzato a tutela delle donne e di ogni persona che subisce atti di violenza è frutto della collaborazione di tanti professionisti”.

In uno degli anelli di congiunzione tra la Rete di Codice rosa e la rete dei centri anti-violenza, tra le donne che hanno trovato il coraggio di chiedere sostegno c'è anche Cristina, la quale, in preda alla disperazione, urla contro gli operatori il suo grido di aiuto: "Ho bisogno di essere creduta, ho bisogno di essere protetta perchè non voglio essere la prossima vittima di femminicidio!”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gioia dell'Arcivescovo per l'elezione dell'amico "Matteo": auguri di buon lavoro Cardinale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità