Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:44 METEO:POGGIBONSI17°31°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stromboli, notte di paura per un incendio: «Le fiamme partite forse dal set di una fiction»

Attualità giovedì 20 gennaio 2022 ore 14:25

Sovicille dice "Stop all'amianto"

Attivo il servizio in collaborazione con Sei Toscana per la distribuzione di kit per asportare il pericoloso materiale in autonomia



SOVICILLE — E' uno dei rifiuti più presenti, ma anche più pericolosi e per questo va eliminato, ma in modo corretto. Stiamo parlando dell'amianto che è presente in molti luoghi di uso comune e familiare, ma che deve essere rimosso. Sei Toscana in collaborazione col Comune di Sovicille mette in atto un progetto per sostenere anche economicamente coloro che vogliono disfarsene in modo legale.

"Anche Sovicille ha deciso di attivare questo servizio che offre la possibilità ai privati cittadini di contribuire al benessere collettivo e al decoro della città in modo semplice ed economico, potendo rimuovere in autonomia l’amianto presente negli ambiti di pertinenza delle abitazioni o dei locali di altro genere - dicono il sindaco Giuseppe Gugliotti e l’assessore all'Ambiente Federica Parrini -. Il Comune pagherà le spese per la pratica Usl e il trasporto, mentre i cittadini dovranno coprire solo il costo dello smaltimento del materiale e dell’acquisto del kit, riducendo così in modo significativo le spese a proprio carico".

Il cittadino sarà impegnato in prima persona nello smaltimento del materiale, con un kit per l’auto-rimozione fornito da Sei Toscana contenente tutti i dispositivi di protezione individuale e i materiali idonei per l’imballaggio dei manufatti da rimuovere. Con il kit sarà fornito anche un manuale con tutte le istruzioni per l’uso che i cittadini dovranno seguire in maniera puntuale. È inoltre presente un video tutorial che spiega, passo passo, tutte le operazioni da fare.

In base alle modalità preventivamente condivise fra l’Amministrazione comunale e Sei Toscana, i cittadini di Sovicille possono fare richiesta del servizio, inviando una mail al Comune. Gli uffici tecnici procederanno a verificare il corretto pagamenti della Tari, poi Sei Toscana comunicherà direttamente ai richiedenti le modalità di consegna del kit necessario al confezionamento del rifiuto.

Un'iniziativa importante per favorire lo smaltimento corrette di un rifiuto pericoloso e inquinante che troppo spesso viene abbandonato nei boschi e nelle campagne, degradando l'ambiente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inaugurata la targa indicante simbolicamente l'antica "fonte del Pinocchio" e la "Costa del Pinocchio"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità