Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:55 METEO:POGGIBONSI13°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Sport giovedì 13 novembre 2014 ore 16:21

Spaccati di vita con la metafora del pallone

A Uliano Vettori, nel Poggibonsi da giocatore, allenatore e dirigente

Uliano Vettori protagonista del libro "Per le vittorie c'è sempre tempo", scritto insieme al giornalista Paolo Bartalini



POGGIBONSI — Una chiacchierata lunga sessant’anni con una delle figure più rilevanti della storia del Poggibonsi Calcio. E’ questo il senso di “Per le vittorie c'è sempre tempo”, libro scritto a quattro mani da Paolo Bartalini e da Uliano Vettori, ex giocatore, allenatore, dirigente dell’Us Poggibonsi.

Un’autobiografia in forma di intervista su sessant’anni di calcio tra memoria, aneddoti, personaggi. Una “cavalcata di memorie” come lui stesso dice nella premessa al libro “la cui più bella ed emozionante sensazione è stato il rivedere e il riabbracciare volti di amici che non ci sono più, ma che nel vissuto ti sono stati sempre vicino circondandoti di passione e di amore”.

L’intervista attraverso i decenni si articola attraverso tante storie, tante persone che sono passate, in un modo o in un altro, nella storia dei colori giallorossi. Ma accanto alle pagine in larga parte tinte proprio di giallo e rosso, l’intervista a Vettori passa attraverso altre realtà calcistiche da lui esplorate. Da atleta, oltre al Poggibonsi, le esperienze del Solvay, dell'Anconitana, della Pistoiese, del Pontedera, dell'Impruneta. Da tecnico le tappe di Volterra, Colle, varie epoche a Poggibonsi, quindi Montevarchi, la Rondinella, le Nazionali giovanili a Coverciano, Castelfiorentino, Certaldo, Gubbio, Cecina. E poi l'ultima parte di carriera, quella da dirigente a San Gimignano, Grosseto, di nuovo Poggibonsi.

I capitoli contengono pure dei suggestivi spaccati sulla Poggibonsi del tempo: gli anni della ricostruzione, Le Piaggiole e la Sace come simboli della rinascita post bellica, il Bar Orazio, il campo sportivo di Cimamori nel 1950, gli undici chilometri pieni di polvere e buche tra San Gimignano e Poggibonsi.

“Per le vittorie c’e’ sempre tempo” sarà presentato sabato 15 novembre alle 17,30 presso la sala conferenze dell’Accabì-Hospitalburresi. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Forza Leoni con la collaborazione del Comune e dell’Us Poggibonsi. Oltre agli autori saranno presenti alla presentazione l’assessore allo Sport Nicola Berti, il giornalista Raffaello Paloscia, Giuliano Pardini, calciatore Us Poggibonsi dal 1973 al 1979 (entrambi autori della prefazione al libro), Mirco Passini, presidente dell’Associazione Forza Leoni. A coordinare sarà il giornalista Marco Brogi. L'intervista all'interno del libro è stata curata da Paolo Bartalini: il giornalista scrive per i giallorossi su La Nazione dal 7 settembre 1990 collabora con Radio Rosa dal 15 maggio 1995. Ha assistito per la prima volta a una partita allo stadio comunale di Poggibonsi il 18 febbraio 1973.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno