Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:POGGIBONSI12°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Carlo Conti condurrà il Festival: l'annuncio al Tg1

Spettacoli giovedì 20 marzo 2014 ore 14:16

Torna la lirica al Teatro del Popolo

Il melodramma pucciniano Madama Butterfly in scena con la Corale Bellini



COLLE DI VAL D'ELSA — La lirica torna protagonista al Teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa con “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini, rinnovando una grande tradizione culturale in auge fino a qualche decennio fa. L’appuntamento, promosso dalla Società Corale Vincenzo Bellini con il patrocinio del Comune colligiano, è in programma domenica 30 marzo alle ore 16 e i biglietti sono già disponibili in prevendita a partire da oggi, giovedì 20 marzo presso la biblioteca comunale “Marcello Braccagni”.

Dopo il successo della “Tosca” di Giacomo Puccini, portata in scena lo scorso 16 febbraio al Teatro dei Varii dalla stessa associazione culturale colligiana, domenica 30 marzo saliranno sul palcoscenico anche cantanti di primo piano quali Silvia Pacini, soprano, Ramona Petr, mezzosoprano, Aureliano Grimaldi, tenore e Romano Martinuzzi, baritono. Ad accompagnarli sarà il coro della Corale “Vincenzo Bellini” e della Corale “Giuseppe Verdi” di Prato, mentre le altre musiche saranno eseguite dall’Orchestra “Opera Bisentium”, con il Maestro concertatore Leonardo Andreotti. La regia dello spettacolo è curata da Patrizia Morandini, della Florence Opera School.

“Madama Butterfly” fu eseguita per la prima volta a Colle di Val d’Elsa nel 1935, nel Teatro Littorio, oggi Teatro del Popolo, con un cast eccezionale di cantanti tra cui spiccava il nome di Augusta Oltrabella, tra i soprano più famosi dell’epoca e che aveva rappresentato l’Italia ai funerali del Maestro Giacomo Puccini avvenuti nel 1924 a Bruxelles. Domenica 30 marzo lo spettacolo tornerà protagonista al Teatro del Popolo grazie alla Società Corale “Vincenzo Bellini” di Colle di Val d’Elsa, gruppo corale di voci miste nato e strutturatosi fra il 1891 e il 1899. L’associazione nei primi anni del ‘900 collaborò anche all’allestimento di alcune opere liriche, tra cui “La Favorita”, nel 1926, e “L’Aida” nel 1930, rappresentazione che salutò anche l’inaugurazione del Teatro Littorio.

I biglietti sono disponibili in prevendita divisi in tre settori, al costo di 17, 15 e 12 euro, e possono essere acquistati alla biblioteca comunale “Marcello Braccagni” nei giorni di giovedì 20, venerdì 21, giovedì 27 e venerdì 28 marzo dalle ore 17 alle ore 19. Sabato 22 e sabato 29 marzo la prevendita sarà aperta dalle ore 10 alle ore 12.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Centro Studi Tagliacarne ha tracciato la mappa del risparmio in Italia. Toscana nella top ten, fiorentini in testa alla classifica regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità