Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:POGGIBONSI9°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 11 settembre 2023 ore 07:45

La Toscana punta ad una legge per tenere vivi i borghi

Un tipico borgo toscano

La proposta arriva dal presidente della Regione e riguarda non solo le realtà montane ma anche quelle vicine alle aree urbanizzate



TOSCANA — “Una legge sui borghi, per tenerli vivi, nella logica di una Toscana diffusa che è il riferimento essenziale del mio governo. Una legge contro lo spopolamento, che possa dunque consentire alla Regione di dare incentivi per mantenere nei borghi gli esercizi commerciali di prossimità, favorire le politiche di decoro urbano e di restyling, il supporto ai servizi socio sanitari, migliorare i servizi stradali e ferroviari, valorizzare le iniziative culturali”.

A dirlo è il presidente Eugenio Giani che sabato era a Lucignano nel cuore della Valdichiana aretina dove si è svolto il XV Festival dei Borghi più belli d’Italia, l’iniziativa più importante dell'associazione nazionale I borghi più belli d’Italia.

“Un’iniziativa straordinaria - ha detto Giani - di valorizzazione di luoghi speciali che con la loro bellezza attraggono turismo, sviluppano il senso di appartenenza e legame col nostro territorio, rappresentano un volto della Toscana molto apprezzato e desiderato in Italia e nel mondo. Un’occasione di riflessione - ha aggiunto ancora Giani - sulla qualità della vita nei piccoli borghi, vera e propria miniera di vivibilità e sostenibilità per il presente e il futuro”. Sono 354 i Borghi associati in Italia, ventinove in Toscana: “Il fatto che il momento clou a livello nazionale si svolga nella nostra regione – ha concluso Giani - è un grande onore. La città di Lucingnano si presenta esattamente come era il 3 agosto del 1554, quando divenne luogo di pace e di dialogo tra le allora parti contendenti. Lucignano è il borgo ideale per vivere questo momento celebrativo di livello nazionale”.
La legge a cui pensa il presidente Giani non riguarderà solo i borghi montani ma anche quei comuni più vicini alle aree urbanizzate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno