Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI15°22°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga

Attualità venerdì 06 maggio 2022 ore 14:20

Nuova linea di autobus fra Valdarno e Valdelsa

La nuova linea si rivolge soprattutto ai lavoratori e servirà le aree industriali di San Casciano e Sanbuca passando da Figline e Tavarnelle



TOSCANA — A partire da lunedì prossimo, 9 Maggio, entrerà in funzione una nuova linea di trasporto pubblico a servizio del lavoro che collegherà il Valdarno con la Valdelsa. La nuova linea è destinata a tutti i lavoratori ma soprattutto agli ex dipendenti della Bekaert di Figline che sono stati riassunti nello stabilimento della Laika a San Casciano: due corse al giorno, dal lunedì al venerdì, serviranno le aree industriali di San Casciano e Sambuca passando per Figline e Tavernelle. Sono già stati modificati gli orari delle corse nella tratta Poggibonsi-San Casciano in modo da andare incontro alle esigenze dei lavoratori della Laika.

"Non possiamo che ringraziare le Istituzioni e l'assessorato regionale ai trasporti per aver trovato insieme a noi soluzioni che daranno, ad un cospicuo numero di lavoratori e cittadini, l'opportunità di utilizzare il trasporto pubblico per recarsi nelle loro aziende in un territorio in via di sviluppo come la zona del Ponterotto a San Casciano Val di Pesa - hanno commentato le rappresentanze sindacali di Fim, Fiom e Uilm - E' un'opportunità da cogliere anche in virtù della transizione ecologica che permetterà un minore flusso di automobili ed emissione di carburanti rendendo così più respirabile l'aria del nostro territorio. Continuerà il nostro impegno nel dare sempre maggior valore al lavoro di chi rappresentiamo e monitoreremo il Tpl per ampliarlo ad altre tratte".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno