Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Attualità martedì 13 febbraio 2024 ore 14:00

Aspiranti vignaioli, bando per 600 ettari di nuovi vigneti

vigneto

Conto alla rovescia per chiedere l'autorizzazione ad impiantare in Toscana nuovi filari di vite nel corso del 2024. Come fare, le scadenze



TOSCANA — Aspiranti vignaioli di Toscana: è conto alla rovescia per chiedere il rilascio delle autorizzazioni a impiantare nuovi vigneti nel corso del 2024. Sono circa 600 gli ettari complessivamente a disposizione sui 6.800 previsti a livello nazionale, per una superficie massima richiedibile per ciascuna domanda pari a 30 ettari.

E' la Regione Toscana ad annunciare le si potrà presentare domanda dal 15 Febbraio e fino al 31 Marzo. Le domande devono essere presentate al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali in modalità telematica nell'ambito del Sistema informativo agricolo nazionale (Sian).

Possono accedere al bando tutti coloro che hanno in conduzione una superficie agricola almeno pari o superiore a quella per la quale chiedono l'autorizzazione per l'impianto di un nuovo vigneto. 

Le autorizzazioni vengono poi concesse dalla Regione sulla base di un elenco predisposto dallo stesso Ministero. Hanno una validità di tre anni dalla data di rilascio.

La pubblicazione dell'atto di approvazione dell'elenco ministeriale sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana (Burt) assume valore di comunicazione alla azienda.

Qualora le richieste ammissibili complessivamente riguardassero una superficie superiore a quella disponibile, ai singoli richiedenti verrà comunque garantita una superficie minima di nuovo impianto pari a 2.500 metri quadrati

Se poi venisse concessa una autorizzazione per una superficie inferiore al 50% della superficie richiesta, il beneficiario potrà rinunciare tramite il sistema informatico messo a disposizione sul Sian entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell'elenco dei beneficiari sul Burt.

“Il Vigneto Toscana continua a crescere - ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi - e noi vogliamo proseguire a favorire la spinta delle imprese a rafforzare un settore già vivace che anche negli ultimi anni ha continuato a crescere in qualità, grazie al continuo impegno dei produttori, sia in campo che in cantina".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità