Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La poesia dello scrittore israeliano David Grossman per il cessate il fuoco: «È il momento di vivere, fermate l'avanzata»
La poesia dello scrittore israeliano David Grossman per il cessate il fuoco: «È il momento di vivere, fermate l'avanzata»

Attualità lunedì 20 maggio 2024 ore 17:00

La Toscana dei multati, i Comuni coi maggiori incassi

vigili multe

Firenze guida la classifica dei proventi più elevati per multe e sanzioni, salendo anche sul podio nazionale. Viaggio fra capoluoghi e piccoli Comuni



TOSCANA — Sono Firenze, Livorno e Siena i Comuni capoluogo di provincia della Toscana che nel 2023 hanno incassato i maggiori proventi da multe e sanzioni a carico di privati per violazioni delle norme del Codice della Strada: il dato emerge dall’analisi realizzata da Facile.it sui dati del Siope, il sistema informativo delle operazioni degli enti pubblici che ha anche messo in luce come i tre comuni abbiano incassato rispettivamente oltre 71,8 milioni, 8,9 milioni e 7 milioni di euro.

In totale, nel 2023 i Comuni capoluogo toscani hanno incassato oltre 124 milioni di euro.

Nella classifica regionale dei Comuni capoluogo per introiti, schematizzata nella tabella qui di seguito, Firenze (anche terza a livello nazionale), Livorno e Siena occupano i primi posti

Gli introiti da multe e sanzioni nei Comuni capoluogo della Toscana tabella

Gli introiti da multe e sanzioni nei Comuni capoluogo della Toscana

Continuando a scorrere la graduatoria toscana ecco poi Grosseto (6,7 milioni), Pistoia (6,1 milioni), Pisa (5,9 milioni)e Prato (5,5 milioni). Seguono Arezzo (4,2 milioni), Lucca (3,8 milioni) e Massa (2,3 milioni). Chiude la classifica Carrara, con oltre 1,5 milioni di euro ricavati da multe per violazione del Codice della Strada.

Il valore pro-capite

Come si vede dalla tabella, differente è la situazione riferita al valore pro-capite, ovvero al rapporto tra i proventi registrati nel Siope e il numero di abitanti residenti. Il portale Facile.it ha calcolato anche questo aspetto, specificando che non tutte le multe vengono inflitte ad automobilisti residenti e anzi: in alcune aree turisti e pendolari contribuiscono in modo importante al dato complessivo.

Comunque anche in questo caso al primo posto rimane Firenze, con una sanzione pro-capite pari a 198 euro, il dato più alto a livello nazionale. Seguono Siena (134 euro) e Grosseto (83 euro). Continuando a scorrere la graduatoria si posizionano Pistoia (69 euro), Pisa (66 euro), Livorno (58 euro), Arezzo (44 euro), Lucca (43 euro) e Massa (35 euro). Chiudono la classifica con scarto minimo Prato (28 euro) e Carrara (26 euro).

I piccoli comuni

E nei piccoli Comuni? Limitando l’analisi a quelli con meno di 3.000 residenti, Facile.it ha individuato al primo posto Campagnatico, in provincia di Grosseto, che conta 2.353 abitanti e nel 2023 ha incassato più di 805mila euro in multe stradali.

Secondo e terzo posto per due comuni in provincia di Siena: Buonconvento (2.989 abitanti, quasi 637mila euro di sanzioni) e Murlo (2.429 abitanti, oltre 416mila euro).

Nota metodologica

L’analisi è stata realizzata da Facile.it su dati Siope, il sistema informativo delle operazioni degli enti pubblici, aggiornati al 15 Febbraio 2024 con riferimento alla voce “proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme del codice della strada a carico delle famiglie” relativi all’anno 2023 e ai soli Comuni italiani. 

Il valore pro capite è stato calcolato rapportando i proventi di ciascun Comune con il numero di abitanti residenti al 1° Gennaio 2023 (fonte: Istat).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno